Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 28 Settembre 2021

Caltagirone - Granieri, inaugurato il parco giochi

Inaugurato venerdì 9 luglio, nella frazione di Granieri, il parco giochi allestito, su iniziativa dell’Amministrazione comunale, nella via Torino, al posto di quello vecchio e purtroppo oggetto, in passato, delle “attenzioni” dei vandali. Sono intervenuti alla cerimonia il sindaco Gino Ioppolo con gli altri componenti della Giunta municipale, il presidente del Consiglio comunale Massimo Alparone, alcuni consiglieri comunali e il delegato della frazione, Mario Velardita. Il parroco don Giacomo Montes ha benedetto i luoghi. Grande l’entusiasmo fra grandi e piccini. “Questo luogo per i più piccoli – ha sottolineato l’assessore alle Frazioni Luca Distefano – è stato realizzato con le somme tratte dall’indennità di mandato cui il sindaco Ioppolo ha interamente rinunciato e con le quali abbiamo già approntato (nel borgo di Santo Pietro) o stiamo realizzando (alla Villa con l’attesa bambinopoli e a breve in via Dante Alighieri) altri spazi attrezzati per i più piccoli, a testimonianza di come tutte le aree della città e delle sue frazioni siano oggetto di uguali attenzioni da parte nostra”. L’assessore Distefano ha altresì ringraziato quanti hanno contribuito alla realizzazione, dal dirigente dell’Utc Sebastiano Leonardi, ai geometri Francesco Cona e Luigi Scozzarella che hanno seguito i lavori, all’altro dipendente comunale Gaetano Modica, che con maestria e arte ha reso ancora più bello questo spazio, con la collaborazione dei fruitori dell’assegno civico che vi sono stati impegnati”. Soddisfatto il delegato della frazione Mario Velardita, che ha evidenziato “la grande utilità di questo atteso parco giochi per i piccoli e le famiglie di Granieri”, ringraziando l’Amministrazione comunale “per l’impegno profuso”. Il sindaco Gino Ioppolo ha rilevato come anche questi risultati siano “il frutto del grande lavoro di questi cinque anni che, dopo averci consentito di superare la difficilissima fase del dissesto, ci mette adesso nelle condizioni di programmare e approntare una serie di interventi e azioni destinati a determinare ricadute positive, sotto molteplici aspetti, per la nostra comunità”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI