Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Ottobre 2021

Progetto Comfort, grande successo di pubblico per la fiera del vivere eco sostenibile

convegno Ercole Marelli

Oltre cento espositori e numerosissimi visitatori al salone nazionale Progetto Comfort di sabato scorso, organizzato da A2 Communication di Salvo Peci, e che dal prossimo anno si pregerà del titolo di salone internazionale. Affluenza che conferma Progetto Comfort come il più qualificato in Sicilia e nel Sud Italia in materia di sostenibilità energetica, tutela dell’ambiente e promozione della green economy.

«Benvenuti al Sud, da adesso siamo internazionali» è lo slogan di Giusy Giacone, direttore marketing A2 Communication, che si sofferma a ringraziare tutti i partecipanti dell’ottava edizione di Progetto Comfort. «Un momento di confronto e di crescita importante, sono entusiasta della grinta espressa da tutti i partecipanti. In questi giorni abbiamo dato e trasmesso tanto, nella vita bisogna mettersi in gioco per dire ci abbiamo provato. Ringrazio gli espositori, le società organizzatrici dei convegni e i relatori che hanno presentato novità nei diversi settori che compongono l’ampio segmento dell’eco sostenibilità».

Gli addetti ai lavori (professionisti, titolari di imprese, rivenditori e distributori del settore delle costruzioni e della produzione) ma anche semplici curiosi hanno avuto modo durante la tre giorni di esposizione di aggiornarsi su temi come la raccolta differenziata, le energie rinnovabili, la bioarchitettura. Tutte le aziende hanno proposto in fiera nuove tecnologie che puntano a modificare le nostre azioni quotidiane, semplificandole e facendole diventare ecosostenibili. Tavoli e sedie realizzati i cartone suscitano la curiosità dei visitatori della fiera, resa ancora più accogliente grazie al sistema di condizionamento di Noleggio Clima, sponsor tecnico della manifestazione. Il messaggio di ecosostenibilità promosso nello stand Di Bella Costruzioni è più che evidente. «Il nostro stand in fiera ha un grande impatto ecosostenibile, d’altronde il nostro motto è proprio quello di cercare di costruire un nuovo futuro mettendo le basi per la difesa dell’ambiente» commenta Daniele Di Bella amministratore delegato del gruppo Di Bella Costruzioni s.r.l., organizzatore del convegno dal tema: “C02.0 – accendi la mente. Convegno regionale sull’uso razionale dell’energia. «Durante il convegno – sottolinea Daniele Di Bella - si è discusso dell’operato realizzato fino ad oggi in Sicilia e si è spiegato quali siano gli strumenti normativi in grado di formare i nostri colleghi per poterne usufruire».

In evidenza novità, dunque, con proficui momenti di confronto con gli Ordini professionali. «E’ molto importante il confronto perché ci dà la possibilità di presentare ai tecnici e alla platea degli architetti il sughero, un ottimo materiale isolante per quanto riguarda soprattutto l’utilizzo nei climi caldi» commenta Andrea Dell’Orto responsabile informazione e comunicazione di Tecnosugheri, a margine dell’incontro organizzato in collaborazione con l’Inbar: “Qualità ecologica degli ambienti e sistemi di risparmio energetico in sughero”.

Efficienza e risparmio energetico sono state le tematiche affrontate da Wurth: “Posa qualificata del serramento: impatti sull’efficienza energetica degli edifici. Illuminazione a Led: comfort abitativo, risparmio energetico, risparmi di costi. Linea vita: misure di prevenzione e protezione dai rischi di caduta dall’alto”. «Il tema affrontato è “linea vita”, sistema per la protezione di caduta dall’alto. Abbiamo discusso di normative, molto importanti per i lavoratori» spiega Antonio Enzabella, tecnico commerciale della Wurth. «Oggi – prosegue Mauro Di Caccamo, tecnico commerciale della Wurth - abbiamo presentato i vantaggi sul risparmio energetico e evidenziato i problemi che incidono sul comfort abitativo». «Efficienza Led – conclude l’ingegnere Marco Modica tecnico commerciale della Wurth - è un tema centrale del convegno per la riduzione dei consumi e l’abbattimento dei costi a livello di illuminazione. L’appello è quello di sostituire tutti i corpi illuminati delle città con dei Led, una tecnologia sicuramente avanzata per il presente e per il futuro che ci permetterà di risparmiare sull’energia».

Tema della sicurezza, dal punto di vista delle normative, è stato affrontato anche nel convegno organizzato dall’Anis: “Lo stato di applicazione della normativa di salute e sicurezza sul lavoro e sviluppi futuri”. «Collaboriamo con Anis da circa 6 anni – sottolinea l’ingegnere Filippo Di Mauro, responsabile dei progetti formativi della Pegasus s.r.l. società di consulenza e formazione - sui piani di formazione in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro. L’informazione è essenziale, diffondere la cultura della sicurezza sul lavoro soprattutto agli studenti nelle scuole, perché tutti in futuro saranno lavoratori».

Raccolta differenziata e riciclo sono stati i temi affrontati durante il convegno organizzato da Ercole Marelli Group, aperto dall’assessore all’Ambiente del Comune di Catania Rosario D’Agata e concluso dall’on. Carmelo Lo Monte. «Nello scenario attuale riciclare è importante – commenta Berto Monno, presidente di Ercole Marelli – per questo motivo è stata aperta una vera e propria divisione nel comparto ecologia, con la “raccolta incentivante” ».

Infine si è parlato dei benefici dello star bene dentro e fuori, al convegno: “Benessere: la casa contemporanea quietanzata”. Riflessioni e visioni a cura dell’architetto Antonio Iraci. Un benessere abitativo che sfocia in un benessere totale e non a caso la parola è stata un po’ modificata “Ben.essere” lasciando ampio spazio alle più svariate interpretazioni. «I temi centrali del convegno - dichiara l’architetto Renda - sono stati benessere casa e progetti sul benessere architettonico, abitabilità e divisione degli spazi. Abbiamo mostrato, a titolo dimostrativo, degli spazi collettivi: un resort e un centro polifunzionale a Beirut, con una chiesa per i padri Maroniti».

tavoli e sedie in cartone

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI