Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 30 Giugno 2022

Isola Capo Rizzuto - Un mondo di fiabe incartato

DSC_1006 la vincitrice della cateogoria Young insieme alla consigliera Parisi

Si è tenuto all’interno dell’incantevole scenario del Castello Aragonese di Le Castella la prima edizione del concorso sul riciclo creativo della carta “Un mondo di Fiabe Incartato”, evento organizzato dal comune di Isola Capo Rizzuto, in collaborazione con l’associazione culturale Apeiron. Oggetto del concorso è stato la realizzazione di un libro d’artista, forma d’arte che rappresenta le modalità di riuso della carta in modo creativo. Opere straordinarie quelle in concorso, ma altrettanto sensazionali quelle che hanno partecipato fuori concorso. Il Libro d'artista, fonte ed espressione di sentimenti, ricerca di forme d'arte innovative, è diventato così una vera e propria opera d’arte, una scultura. Gli obiettivi del concorso sono stati quelli di Educare al riciclo creativo della carta; Favorire la progettazione singola o in comune; Esercitare la parte creativa; Sviluppare capacità di osservazione, riflessione e reperimento informazioni sul materiale da riciclo. Gli obiettivi prefissati dagli organizzatori sembrano essere stati raggiunti, le opere hanno rispecchiato in pieno le richieste e tutte hanno avuto un fascino straordinario. La giuria è stata composta da tre esperti: la prof.ssa Caterina Arcuri, docente di pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro; Il prof. Giuseppe Negro docente di decorazione presso l'Accademia di Belle Arti di Bari; Il fotografo Francesco Pullano, Assessore del Comune di Isola di Capo Rizzuto  con delega alla Pubblica Istruzione. Due le categorie in gara, sezione Junior, dagli 11 ai 13 anni, e sezione Young dai 14 ai 18 anni, per i più piccoli targa ricordo, mentre per i primi tre della sezione Young premi in denaro. Per la sezione Junior è stata consegnata una targa all' I.C. Statale "Alcmeone " di Crotone per l'opera “Il principe Ranocchio”, realizzata dal gruppo composto da Liliana Sottile, Francesco Rizzo, Salvatore Gerace, Raffaella Greco e Mario Taverna. Mentre per la categoria Young ad aggiudicarsi il primo premio, di euro 400.00, è stata Benedetta Buzzurro con l’opera “Hansel e Gretel, Dolci Avventure”. Il secondo posto, con l’opera “Il libro della giunga”, se lo aggiudica Lorenzo De Marco che porta a casa 250.00 euro, mentre il terzo posto l’ottiene il gruppo composto da Giada Pugliese, Laura Amoruso e Gaia Venneri, che si aggiudicano 150.00 euro. Tutte e tre le opere vincitrici della categoria Young sono arrivate dal Liceo Artistico “Santoni – Pertini” di Crotone. Tante anche le opere fuori concorso, per lo più arrivate fuori dalla provincia e purtroppo non potute inserire in gara, come commentato con amarezza dalla consigliera Manuela Parisi, tra le promotrici dell’evento: “Spiace che purtroppo molto opere non le abbiamo potute far gareggiare per via del regolamento, vorrà dire che il prossimo anno allargheremo il concorso a tutta la regione. Mi ha colpito in particolare la lettere di un insegnante di sostegno di Terranova di Sibari, che mi ha scritto quanto questa nuova esperienza abbia permesso al suo alunno di confrontarsi con diverse discipline, tecnologia (per quanto riguarda la tematica del riciclo), arte, narrativa,. Scienze. Unica nota negativa di questo concorso è stato la mancata partecipazione delle scuole di Isola”. Il sindaco Gianluca Bruno ha sottolineato l’importanza di queste iniziative: “E’ bello far capire in modo creativo quanto sia importante riciclare, noi nel nostro comune abbiamo iniziato la raccolta differenziata nelle frazioni già da qualche tempo e i dati sono i netto aumento. A breve inizieremo anche con la città. Faccio i complimenti a tutte le scuole che hanno partecipato e ai ragazzi che hanno realizzato queste vere e proprie opere d’arte”. A fine concorso a tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione e subito dopo il pubblico è stato allietato con un ricco buffet di dolci e con una torta a tema offerta dalla Pasticceria “Caribe” di Le Castella. Le opere rimarranno esposte all’interno del Castello Aragonese di Le Castella fino a Martedì 8 Dicembre. L’amministrazione comunale ringrazia l’associazione Apeiron, la ditta Rocca Srl e gli sponsor che hanno aderito all’iniziativa.

DSC_0929 L'opera vincente categoria Young

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI