Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Ottobre 2021

Il comune di Bronte inaugura la firma digitale dei contratti

Il Comune di Bronte fra i primi della Sicilia ad inaugurare la firma digitale dei contratti. Gli uffici, infatti, dopo aver studiato la procedura nei dettagli, hanno registrato elettronicamente i contratti per la refezione scolastica e per l’appalto della raccolta integrata dei rifiuti.

Un enorme balzo in avanti nel processo di  E-government che il Comune di Bronte intende favorire, consapevole che questa innovazione, oltre ad aumentare il livello di trasparenza, produce economie e sviluppo.

“Anche se il termine per la stipula del contratto con modalità elettronica è stato prorogato a giugno 2014, – afferma il segretario comunale, la dottoressa Anna Maria Carugno - l’Ente si è comunque attivato prontamente per assicurare tale adempimento prima della scadenza fissata per legge. Il sistema è pertanto attivo e rappresenta un ottimo traguardo, in linea con l’indirizzo dell’ Amministrazione comunale che vuole venire incontro alle esigenze delle imprese ad avere procedure rapide ed efficienti con minori costi. Attraverso la registrazione on line dei contratti firmati digitalmente, infatti, - continua la dottoressa Carugno – è possibile assolvere al bollo sui contratti versando un marca virtuale forfettaria di 45 euro, con conseguente risparmio sulle spese”.

Il Segretario del Comune ricorda che a questo risultato il Comune di Bronte è arrivato grazie all’impegno ed alla collaborazione di Francesca Castiglione e Antonella Schiliro’ dell’ufficio Contratti, di Roberta Parigi dell’ufficio Ced e dei dirigenti Maria Teresa Sapia e Salvatore Caudullo, oltre alla collaborazione del sig. Franco Scarfalloto.

Per chi magari non è avvezzo a queste nuove tecnologie, ricordiamo che la firma digitale è una procedura informatica che equivale alla tradizionale firma (autografa) apposta sui documenti cartacei. Consente di sottoscrivere un documento informatico in maniera ufficiale, facendosi riconoscere attraverso delle chiavi accesso ed una smart card rilasciata da un ente certificatore.

“Si potrà così agevolare la contrattazione fra soggetti lontani anche migliaia di chilometri. – sottolineano il sindaco, Pino Firrarello e l’assessore ai servizi innovativi, Mario Bonsignore – Sono diversi i benefici per l’Ente, le imprese ed i cittadini e siamo contenti che Bronte abbia inaugurato questo servizio ponendosi al pari dei più efficienti Comuni d’Italia”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI