Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Dicembre 2018

Faeto - Il comune francoprovenzale diventa “Borgo Autentico”

Faetopanorama

“(…) Siamo onorati di avere il Comune di Faeto tra i soci BAI (Borghi Autentici d’Italia), e auspichiamo un futuro di collaborazione attiva tra il Suo Ente e l’Associazione.” … Questo l’incipit della comunicazione con cui formalmente l’Associazione “Borghi Autentici d’Italia” ha aggiunto Faeto, il comune francoprovenzale in provincia di Foggia, ai già aderenti 201 piccoli comuni di tutt’Italia.

La rete Borghi Autentici è costituita in Associazione alla quale aderiscono piccoli comuni, enti

territoriali ed organismi misti di sviluppo locale: è una rete fra territori italiani i cui protagonisti sono le comunità, gli amministratori locali e gli operatori economici e sociali del luogo.

E’ un’occasione straordinaria per il comune di Faeto- dichiara il sindaco Melillo- l’adesione a Borghi Autentici, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale –prosegue il primo cittadino- ha come obiettivo quello di innescare sul nostro territorio un processo di cambiamento e miglioramento partendo dalle risorse e dalle opportunità presenti, per contribuire ad innalzare il livello di qualità di vita della nostra comunità.”

Borghi Autentici è un’Associazione indipendente sul piano politico, economico ed istituzionale che promuove un percorso articolato di sviluppo in sede locale, un approccio che considera i patrimoni esistenti quali punti di partenza per costruire strategie concrete e attuabili di crescita.

Borghi Autentici collabora e sviluppa azioni comuni con l’A.I.T.R. (Associazione Italiana del turismo Responsabile), la RES TIPICA (Rete delle Associazioni delle Città d’identità dell’ANCI), l’EARTH (Rete Europea per il Turismo Sostenibile), la Legambiente Turismo, l’Associazione UNI (normazione) e la Fondazione “Angelo Vassallo”.

Un territorio e una comunità che aderiscono all’Associazione Borghi Autentici d’Italia, compiono

una scelta precisa di tipo strategico, come si legge nel “Manifesto dei Borghi Autentici”, approvato e sottoscritto dal Comune di Faeto . L’impegno riguarda l’avvio e lo sviluppo di un percorso contrassegnato dalla prospettiva di “fare qualità” nel tempo al fine di conseguire un concreto innalzamento delle condizioni di vita locale; nella seconda prospettiva strategica si inserisce il progetto di messa a punto di una “Comunità Ospitale”, un sistema di offerta turistica e territoriale che si basa sul concetto di facilitare l’inclusione di persone provenienti dall’esterno interessate a conoscere lo stile di vita e le risorse del luogo.

L’adesione a Borghi Autentici – sostiene il Melillo - ci consentirà di avviare un piano di valorizzazione del borgo e del suo territorio quale destinazione sostenibile per il turismo; di migliorare la qualità di vita del paese, il tutto finalizzato alla creazione di una “Piattaforma

di accoglienza”.

A tal fine, nel “Manifesto dei Borghi Autentici d’Italia”, si propongono diversi progetti pilota con lo scopo di promuovere percorsi sperimentali come le Botteghe dei Sapori Autentici (punto vendita dedicato alla valorizzazione e commercializzazione dei prodotti locali), i Borghi della Felicità (concepire una strategia di sviluppo locale incentrata sulla persona, in grado di fornire risultati in termini di incremento gioia/benessere nei cittadini), il Paesaggio e biodiversità autentici (sviluppo di un percorso di pianificazione comunale finalizzato a tutelare il patrimonio di biodiversità locale e promuovere la gestione e manutenzione del verde pubblico, nel quadro di una strategia di valorizzazione del paesaggio).

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI