Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 20 Ottobre 2019

Il Liceo Gullì a Palazzo Alvaro

Ricevuti a Palazzo Alvaro dal Vicesindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Riccardo Mauro, gli alunni del Liceo Scienze Umane Linguistico Gullì.

I ragazzi della III B che, insieme a 11 ragazzi tedeschi, si sono recati al Palazzo della MetroCity, stanno partecipando ad uno scambio culturale messo in atto attraverso il gemellaggio tra il liceo reggino e un istituto di Francoforte.

Gli studenti tedeschi sono ospitati presso le famiglie dei giovani reggini per immedesimarsi nella quotidianità ed acquisire la nostra lingua; stessa cosa avverrà ai nostri ragazzi che avranno l’opportunità di vivere una bella esperienza presso le famiglie tedesche.

Gli alunni sono stati accompagnati dal dirigente scolastico Francesco  Praticò, dai professori Elisa Mandraffino e Laura Milici, insegnanti di italiano a Francoforte, Andreas Holzle, insegnante di tedesco a Reggio, Giuseppe Costantino, insegnante di storia dell’arte.

“Sono felice che siate qui a conoscere la nostra città e la nostra bella ed antica cultura – ha affermato il Vicesindaco - della quale avrete modo di vedere delle meravigliose testimonianze. Quella che state facendo è un’esperienza di vita che resterà scolpita nei vostri ricordi. Stiamo creando, col Sindaco Falcomatà, un legame con il popolo tedesco. Lo scorso anno, infatti, abbiamo ospitato oltre mille tour operator, che stanno promuovendo la nostra meta in Germania.  Vi accorgerete che Reggio è una città bellissima e che il nostro è un popolo molto accogliente. I miei complimenti al dirigente scolastico che è riuscito a dare vita a questa bella realtà, ai professori che vi accompagnano e spero che questa iniziativa prosegua negli anni – ha concluso Mauro - così come avviene per gli studenti universitari della Pennsylvania con cui gli scambi formativi si ripetono ormai da  moltissimo tempo. Buona permanenza.”

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI