Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 07 Ottobre 2022

La Provincia dona un defibrillatore all'Asp

defibrillatore1

 

“E’ una giornata importante che assume un valore particolare perché il defibrillatore è un dispositivo medico che può, concretamente, in caso di arresto cardiaco salvare la vita”. Così si è espresso, questa mattina nella sala Giunta della Provincia, il presidente dell’Ente Stano Zurlo in occasione della consegna di un defibrillatore semiautomatico esterno al direttore del Servizio urgenza ed emergenza medica dell’Asp Gaspare Muraca. L’apparecchio, a seguito di un protocollo, è stato contestualmente consegnato alla delegazione Prociv-Arci di Le Castella. “Questa vicenda –ha sostenuto Zurlo- mi era stata sollecitata dal Consigliere provinciale Alfonso Proietto”. Alla cerimonia di consegna, oltre al presidente Zurlo ed al direttore del 118 Muraca, erano presenti il dirigente dell’Area Marina Protetta Antonio Leto, il responsabile del servizio Simone Scalise, Natalino Tallarico vicepresidente nazionale della Prociv e Rocco Fusella coordinatore Prociv di Le Castella. L’apparecchio, che era stato acquistato dall’Amp, verrà utilizzato dai volontari della protezione civile regolarmente autorizzati ed addestrati all’uso dell’ausilio medico, in operazioni salva vita. Ciò avverrà sul territorio di Isola di Capo Rizzuto e Le Castella nell’area ricadente nell’Amp. Annualmente i volontari della Prociv redigeranno un report sull’utilizzo del defibrillatore semiautomatico. “Ringrazio il presidente Stano Zurlo –ha dichiarato il direttore del 118 Muraca- che assegnando al nostro servizio il defibrillatore ha dimostrato, ancora una volta, una particolare sensibilità”. I dirigenti della Prociv Tallarico e Fusella, a nome di tutti i volontari che operano a Le Castella già da tre anni e che collaborano sinergicamente con l’Amp, hanno ringraziato l’Amministrazione provinciale e l’Area Marina Protetta. “Con il defibrillatore –hanno sostenuto- il nostro lavoro sarà ancora più importante ed utile in caso di necessità, soprattutto durante il periodo estivo”.

defibrillatore2

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI