Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 22 Settembre 2019

A Roma la presentazione del libro "Una voce fuori dal coro"

Spesso i cittadini italiani si chiedono: come salvare il contribuente da errori e lungaggini del processo tributario e penale?
Lo scrittore  Roberto Simoni ce lo spiega nel suo volume, "Una voce fuori dal coro" Lacci e lacciuoli d'Italia. Come salvare il contribuente da ricorsi e lungaggini del processo tributario e penale (2019, Male Edizioni di Monica Macchioni), la cui presentazione si terrà martedì 27 agosto 2019 a Roma, nella suggestiva location dell’Isola del Cinema (Isola Tiberina), a partire dalle ore 19,00.
Nel corso dell'evento letterario, a dare “voce” a “Una voce fuori dal coro” sarà l’attore Massimiliano Buzzanca, figlio del Lando nazionale, che leggerà i passi più significativi del volume di Simoni.
Un libro che si propone come “diverso” rispetto ai vari testi editati sul tema, poiché incentrato sulla percezione che ha il contribuente nel momento in cui riceve la cosiddetta “busta verde” contenente la contestazione tributaria. Il cittadino, in particolare, non si dovrebbe sentire in colpa, nella stessa misura in cui non si può dare automaticamente la colpa stessa all’Agenzia delle Entrate.
La ragione, come spesso accade, sta nel mezzo e la vera responsabilità va attribuita al sistema farraginoso generato dalla moltitudine di leggi tributarie, spesso di ardua interpretazione.
“Ho voluto rendere accessibile anche ai non addetti ai lavori la complessità delle liti tributarie e dei processi penali correlati - ha dichiarato l’autore Roberto Simoni, avvocato toscano specializzato nel settore tributario e penale commerciale, che nel libro narra con scrittura agile e decisamente fruibile dieci casi legali risolti - In questo modo spero di aiutare il lettore a sentirsi meno solo e a non considerare l’Ente accertatore come un “nemico”.
Roberto Simoni, nato a Pistoia e trapiantato a Firenze, è avvocato tributarista, appassionato al suo lavoro e innamorato della vita.
Si definisce una voce fuori dal coro, per il suo approccio pragmatico nell'esercizio della  professione e per il rapporto one to one con il cliente. Laureato col massimo dei voti all’Università degli Studi di Firenze, è iscritto nell’Albo degli Avvocati di Firenze e presso l’Albo Speciale dei Cassazionisti. Ha maturato specifica esperienza nel settore tributario e penale commerciale, è stato cultore di diritto tributario e di diritto tributario internazionale presso il
Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze ed ha pubblicato articoli in materia tributaria, è stato relatore in numerosi master, convegni e seminari.
L'ingresso alla manifestazione è libero fino ad esaurimento posti.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI