Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 20 Giugno 2019

Amat alla presidenza del Consorzio Gestori Circuito Nazionale Car Sharing

Sarà l'azienda Amat di Palermo ad assumere la presidenza del Consorzio "Gestori Circuito Nazionale Car Sharing" per il biennio 2016-2017.

E a ricoprire la carica di presidente sarà Domenico Caminiti, dal 2009 direttore del servizio Car Sharing Palermo, eletto all'unanimità dai rappresentanti dei gestori italiani nel corso dell’assemblea tenutasi a Milano mercoledì 17 febbraio 2016.

"Il car sharing diventa sempre di più un investimento per la mobilità urbana - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania - e l'elezione dell'ingegnere Domenico Caminiti è un riconoscimento alle scelte della città di Palermo e dell'azienda Amat in materia di mobilità sostenibile. Siamo sicuri che la competenza di Caminiti, a cui vanno le nostre congratulazioni, darà nuovo slancio all'iniziativa del Consorzio e alla diffusione del Car sharing in tutto il territorio nazionale".

Il Consorzio Gestori Circuito Nazionale Car Sharing è stato costituito nel 2005 dai gestori italiani che aderiscono a “Iniziativa Car Sharing” (ICS), struttura promossa e sostenuta dal Ministero dell’Ambiente, formata dagli Enti locali per perseguire scopi di pubblico interesse connessi al miglioramento della circolazione veicolare e della qualità dell’aria come, appunto, i sistemi di mobilità condivisa.

Per il presidente di Amat, Antonio Gristina, “l’elezione del nostro rappresentante a presidente del Consorzio Gestori Car Sharing premia l’impegno profuso dall’azienda nel settore della mobilità sostenibile, al quale punta come uno degli elementi di sviluppo di sistemi integrati di mobilità pubblica ad uso individuale e collettivo, per un’offerta di trasporto sempre più a servizio dei cittadini e del territorio”.

Il Consorzio, soggetto giuridico dotato di rilevanza esterna, ha il compito di supportare le singole realtà locali sia per l’acquisizione di beni e servizi strumentali unificati da impiegare nell'esercizio in tutte le città italiane aderenti, sia per lo sviluppo della presenza dei Consorziati sul mercato.

Insieme al presidente Caminiti sono stati eletti al Consiglio Direttivo, come vicepresidente, Elio Barazza, in rappresentanza dell’azienda di Milano, e come consiglieri, Sandro Bartolucci, in rappresentanza dell’azienda Roma, e Umberto Vitrotti, in rappresentanza dell’azienda di Torino.

Oltre a Palermo, fanno parte del Consorzio anche le città di Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Venezia, Verona, Genova, Parma, Arezzo e Padova, per un totale di 778 autovetture gestite sul territorio nazionale e oltre 20.000 utenti.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI