Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 28 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:124 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:250 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:249 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:595 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:581 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:596 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:554 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1391 Crotone

A Michele Affidato la medaglia del Presidente del Senato

MEDAGLIA

 

Un nuovo prestigioso riconoscimento sarà consegnato il prossimo 3 maggio al maestro orafo crotonese Michele Affidato. Si tratta della medaglia del Presidente del Senato Pietro Grasso, che l’Accademia dei Bronzi ha deciso di assegnare ad Affidato nell’ambito della premiazione dei vincitori della terza edizione del premio internazionale di poesia “Alda Merini” che si terrà, appunto, sabato 3 maggio a Catanzaro.

“Questa nuova adesione alla nostra iniziativa - ha dichiarato Vincenzo Ursini, presidente e fondatore del sodalizio culturale catanzarese, nel commentare la decisione del Presidente del Senato Grasso, seconda carica istituzionale italiana, di destinare la sua medaglia all’Accademia dei Bronzi - ci riempie di gioia, perché conferma quanto sia noto ormai il premio da noi promosso e quanto il nostro silente lavoro sia apprezzato dalle massime istituzioni nazionali. Il premio di rappresentanza inviatoci dal Presidente Grasso, tramite il Servizio di Questura e Cerimoniale, ci stimola a fare di più nei prossimi anni, convinti come siamo che anche la poesia, quando è veramente tale, può diventare un valido mezzo di riscatto sociale e di crescita”.

MICHELE AFFIDATO

 

La giuria del Premio, presieduta da G. Battista Scalise, Mario Donato Cosco, Mauro Rechichi, Antonio Montuoro e Antonio Benefico, ha quindi deciso all’unanimità di assegnare la medaglia del Presidente Grasso al maestro orafo Michele Affidato. “Affidato - si legge nella motivazione - è un indiscusso e conclamato protagonista dell’eccellenza calabrese nel mondo. Le sue creazioni racchiudono, come scrigni di rara eleganza, la grande tradizione sapienziale bizantina e magno-greca coniugata a linee moderne di stile inconfondibile e unico. La sua grande passione per l’arte sacra l’ha reso interlocutore privilegiato di Giovanni Paolo II, prima, di Benedetto XVI, poi, e Papa Francesco, ora, ma anche di illustri personaggi del mondo della canzone e del cinema. I suoi gioielli sono gocce di tempo inviate come messaggeri sui percorsi della vita per testimoniare il genio del bello e dell’armonia. L’attribuzione della Medaglia del Presidente del Senato vuole significare, ad un tempo, riconoscimento tangibile per la sua opera e ringraziamento per la vicinanza che ci ha sempre manifestato  nelle iniziative dell’Accademia dei Bronzi”.

Quello che l’Accademia dei bronzi si appresta a consegnargli, ritenendolo, come scrive ancora Ursini nella motivazione, “figlio di quella Calabria migliore che vuole crescere attraverso iniziative imprenditoriali sane” si aggiunge ad una serie di prestigiosi riconoscimenti ed attestati di stima ricevuti, negli anni, da Affidato: il 2013 si era concluso con il premio “Il personaggio dell’anno”  conferito all’orafo crotonese dall’Amministrazione comunale di Cerchiara, dal centro casting “La Città del Sole” e dal museo Maca. Tra i precedenti riconoscimenti figurano ancora il premio “Eccellenze di Calabria”, ricevuto al Rendano di Cosenza, la cittadinanza onoraria ricevuta dall’Amministrazione Comunale di Cutro, la menzione speciale da parte dell’Amministrazione Comunale di Crotone, il “Premio alla Critica” di Cropani, il conferimento del titolo di socio onorario di Italia Nostra.

Tanti anche i premi che Affidato è stato, invece, chiamato a creare negli anni. Fra tutti quelli per il Festival di Sanremo e per i più importanti eventi collaterali della kermesse canora: le sue apprezzate e preziose opere sono state consegnate sul palco dell’Ariston, tra gli altri, a Patty Smith, Antonella Clerici ed Al Bano. Le sue creazioni sono inoltre state conferite, nell’ambito di prestigiosi eventi nazionali ed internazionali, anche a personaggi del calibro dei premi Nobel Rita Levi Montalcini e Lech Walesa, all’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, al Patriarca di Gerusalemme Tual Fuad, al Principe Alberto di Monaco.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI