Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 06 Luglio 2020

Riapre al pubblico la Biblioteca Comunale “Stefano Germanò”

Sarà riaperta al pubblico la Biblioteca Comunale “Stefano Germanò”. Dopo i lavori di riqualificazione della facciata esterna e la messa in sicurezza del tetto, nonché la risistemazione degli interni, il prossimo 24 Luglio alle ore 19, si terrà una cerimonia d’inaugurazione.

Padrino dell’evento sarà il prof. Eugenio Capozzi, professore ordinario di storia contemporanea all’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, che – su invito dell’Amministrazione – presenterà anche il suo ultimo volume Politicamente corretto. Storia di una ideologia, edito da Marsilio.

Dopo i saluti del sindaco, dottor Eugenio Aliberti, e la cerimonia di riapertura al pubblico della Biblioteca – struttura fortemente voluta dal primo sindaco di Rodì Milici, Stefano Germanò, e di cui porta il nome – il prof. Capozzi guiderà la riflessione sui punti nodali del suo volume in dialogo con il prof. Daniele Fazio, che coordina il progetto #RodìMilicilegge. Tale progetto di promozione del vasto patrimonio librario custodito nella Biblioteca comunale è giunto alla sua terza edizione.

Il percorso tematico di quest’anno verte intorno alla parola “Rigenerazione”. Nell’ambito della riapertura della Biblioteca, inoltre, il 31 Luglio prossimo alle ore 21,30 si terrà, nello spazio antistante la struttura, anche la presentazione, curata dal prof. Domenico Bonvegna, del volume di Rod Dreher L’Opzione Benedetto, edito da San Paolo. Entrambi i volumi sono al centro del dibattito nazionale ed internazionale circa i fondamenti portanti della civiltà occidentale e la crisi che sta attraversando, alla ricerca appunto di una rigenerazione.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI