Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 31 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:215 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:328 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:323 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:656 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:643 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:660 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:615 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1462 Crotone

Corigliano - Asi-Comune, insieme per lo sviluppo

Miglioramento ed efficientamento delle reti idrica e fognante, riattivazione della rete elettrica, maggiore pulizia e decoro del più grande agglomerato industriale della Provincia di Cosenza. Cambio al vertice della direzione ASI.

In un clima di collaborazione e unità di intenti si è tenuto nei giorni scorsi, presso l'autoparco comunale, l'incontro tra il Sindaco Giuseppe GERACI, il consigliere provinciale Franco BRUNO e il neo Direttore ASI Pasquale FILELLA. Ad accompagnare quest'ultimo c'erano anche Raffaele NOTTE e Milena VITIELLO. Erano presenti inoltre Francesco BUA e Pietro CASCIARO, rispettivamente responsabile del servizio ambiente e responsabile del servizio idrico del Comune.

Garantire la distribuzione idrica in tutte le aziende ricadenti nell’area dell’agglomerato aziendale ausonico; allacciare tutte le utenze al depuratore dell’ASI; riattivare l’illuminazione pubblica spenta da oltre un anno; più pulizia, decoro e miglioramento della raccolta dei rifiuti. Sono, queste, alcune delle criticità dell’agglomerato industriale più importante dei 9 cosentini esistenti, con le sue 80 aziende. Dopo questo primo incontro l’Amministrazione Comunale e l’ASI si impegnano a proseguire e potenziare in modo più proficuo questo nuovo rapporto di collaborazione istituzionale a beneficio delle realtà imprenditoriali e del territorio.

È intenzione delle due istituzioni verificare tecnicamente la possibilità di un allaccio della rete fognaria della zona abitativa del Salice al depuratore Asi, risolvendo un dannoso problema che andrebbe a migliorare la vivibilità dei residenti. - (Fonte/Lenin MONTESANTO– Comunicazione & Lobbying).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI