Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Dicembre 2018

Tutto facile per la Keyley Pallamano Ragusa

Tutto facile per la KeyJey Pallamano Ragusa nella gara casalinga, valida per la terza giornata del campionato di Serie B, giocata sabato scorso con l’Aretusa Siracusa. Gli atleti allenati da Saro Cappello si sono imposti con il risultato di 26-19, portando a casa altri due punti, dopo che già avevano dominato il primo tempo con un parziale che non ammetteva repliche (13-7). Il successo, tra l’altro, consente al sette ibleo di proiettarsi in classifica generale al secondo posto, in coabitazione con Albatro Siracusa, Cus Palermo e Scicli. Il tecnico Cappello non ha dubbi: “La prestazione è stata soddisfacente. A tratti abbiamo fatto anche ottime cose. E questo ci può servire per crescere ancora. Non abbiamo sottovalutato l’Aretusa che è una formazione che può contare su ottimi giovani giocatori tutti di prospettiva. Sin dall’inizio, si è capito subito che era una formazione sicuramente alla nostra portata. Diciamoci comunque la verità. Il nostro cammino è ancora lungo ed abbiamo tantissimo margine di miglioramento ma dobbiamo fare di più soprattutto quando ci alleniamo”. Cappello, poi, sottolinea che la manovra della sua squadra è ancora troppo macchinosa. “E in più – aggiunge – la difesa deve acquisire altre modalità di gioco. Ma sono molto fiducioso per il futuro. Un futuro che, per scelta precipua della società, è rivolto ai giovani i quali, anche in questa occasione, hanno avuto modo di fare un po’ di esperienza durante gli ultimi 10 minuti dell'incontro. Sicuramente faremo delle amichevoli durante le prossime settimane, visto che sabato osserveremo il turno di riposo e successivamente prepareremo il derby con lo Scicli che, a mio avviso, è una formazione molto temibile e che chiuderà la stagione tra le prime tre in classifica generale. Il nostro rammarico? Aver buttato via, per colpa nostra, i primi due punti contro il Messina”. In attesa che la KeyJey Pallamano Ragusa torni di nuovo in campo contro lo Scicli, cercando di sfruttare al massimo il fattore campo, i riflettori sono puntati sui giovani dell’Under 15. I ragazzini ragusani hanno, però, perso il derby proprio contro i “cugini” delllo Scicli. Troppi errori hanno condizionato il match e, alla fine, gli iblei sono stati costretti ad arrendersi alla luce dell’eccessivo vantaggio che gli ospiti avevano ormai accumulato. Adesso ci sarà la trasferta di Siracusa e i giovanissimi iblei cercheranno subito di rifarsi anche se giocheranno in trasferta.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI