Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 28 Ottobre 2021

Catania: “Un bellissimo ottobre”, spettacoli e musica per una settimana

conf stampa licandro

 

“Un bellissimo ottobre”. Parafrasando il titolo del libro di Ercole Patti, l’assessore ai Saperi e alla Bellezza condivisa Orazio Licandro ha aperto nel fossato del Castello Ursino la conferenza stampa di presentazione dei tre appuntamenti culturali della prossima settimana a Catania.

“La meteorologia – ha sottolineato Licandro – ci sta, almeno fino a questo momento, aiutando: c’è un clima ancora quasi estivo e i cittadini e i turisti hanno una gran voglia di vivere Catania anche seguendo appuntamenti culturali di qualità. Ecco dunque la nostra proposta che rientra nella rassegna ‘Percorsi d’autunno’ alla quale contribuiscono tantissimi soggetti fondamentali nel panorama culturale della nostra città”.

Con Licandro a presentare gli avvenimenti erano presenti Orazio Torrisi, coordinatore della Rassegna, il direttore del Teatro Stabile di Catania Giuseppe Dipasquale e Livio Gigliuto, consulente del Sindaco per il marketing territoriale, ma anche Mario Gulisano di Darshan e Biagio Guerrera dell’Associazione musicale etnea. A far da cornice all’evento alcuni falconi e numerosi esponenti del mondo culturale catanese.

Il primo degli appuntamenti, alle 21 di mercoledì 23 ottobre nella chiesa Monumentale di San Nicolò L'Arena, sarà il concerto del maestro Claudio Brizi all’organo di Donato del Piano con il Duesseldorfer Kammerchor diretto da Wolfgang Abendroth organizzato dal Circuito Musicale Siciliano – Associazione Musicale Etnea. Giovedì 24 sarà la volta del concerto gli "Amati del Castello", musiche per violino eseguite sui due violini Amati della collezione del Museo Civico all’interno dello stesso maniero federiciano a cura dell’ Associazione Darshan.

Sabato 26 sarà organizzata una nuova “Notte dei musei” che, il 28 settembre a Catania ha portato in strada, unica città siciliana, 40.000 persone, cinquemila delle quali hanno visitato musei pagando un biglietto ridotto.

Tra i principali appuntamenti della “notte”, la rappresentazione in costume “Nella corte di Federico” con la falconeria di Giovanni Grillo e giullerie di fuoco e trampoli della compagnia Batarnù. Ci saranno letture di brani del trattato sulla caccia di Federico II “De Arte venandi cum avibus”   a cura di Emanuele Puglia e Egle Doria accompagnati da musiche medievali. Ci saranno inoltre le poesie della Scuola Siciliana lette dai giovani attori della scuola di recitazione “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania accompagnati da musiche antiche del Mediterraneo e per la Rassegna “Classica e Dintorni” dell’Associazione Darshan con Piero Rotolo e Talos Quintet. Ci saranno concerti dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania nel chiostro dei Rettorato ed esibizioni di teatro da strada in piazza Duomo e in piazza Università.

Si potranno poi visitare i musei a prezzo ridotto, ci saranno visite guidate gratuite o a prezzo ridotto a vari monumenti a cura dell’associazione “Officine Culturali”, e si potrà visitare l’Orto botanico.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI