Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:869 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1486 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1010 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1709 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2468 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1976 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1967 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1917 Crotone

Giarratana - Cerimonia speciale per la benedizione dei papà

San Giuseppe 2015 foto di gruppo

Una presenza talmente consistente, ieri sera in Chiesa Madre a Giarratana, da fare ritenere al celebrante della funzione religiosa principale della giornata, frate Antonino Catalfamo o.f.m., che si trattasse della festa del Patrono. Un modo per significare che, mai come quest’anno, la festa di San Giuseppe, a Giarratana, è risultata così partecipata. Ed è stata ricca di suggestione la cerimonia di benedizione dei papà. Per l’occasione, infatti, il parroco, don Riccardo Bocchieri, ha rivolto un accorato invito a tutti i genitori che lo hanno accolto con grande sollecitudine e che hanno ricevuto la speciale benedizione nel nome di San Giuseppe. “Tutti sappiamo – ha detto don Bocchieri – quanto difficile sia fare il genitore al giorno d’oggi, quante implicazioni ci siano nelle relazioni che occorre costruire, giorno dopo giorno, tra padre e figli. Noi, però, ci siamo affidati a San Giuseppe, abbiamo chiesto di poterci avvicinare ad imitare la sua santità, cercando di vivere con la stessa gioia della famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe”. La benedizione dei papà ha dunque rappresentato, ieri sera, un momento tra i più significativi nella giornata che ha aperto il triduo in onore al Patriarca. Al termine della santa messa, il comitato dei festeggiamenti ha promosso un incontro con le famiglie, presso la stanza a “botte”, e ha pure offerto un rinfresco.

San Giuseppe 2015 l'altare a scuola

La giornata, ieri, era cominciata all’istituto scolastico “Luigi Capuana” con la benedizione dell’altare di San Giuseppe realizzato da alcune mamme degli studenti. All’inaugurazione erano presenti, oltre a don Bocchieri che ha spiegato il significato di questa tradizionale composizione, il sindaco, Bartolo Giaquinta, l’assessore Letizia Leggio, il maresciallo dei carabinieri oltre, ovviamente, al dirigente scolastico, Claudio Linguanti, che ha fatto gli onori di casa. Presenti anche alcuni componenti del comitato dei festeggiamenti. L’altare all’interno della scuola rimarrà allestito sino a sabato. I giorni dedicati a San Giuseppe, intanto, proseguono. Oggi, la giornata dedicata alla castità, sarà caratterizzata, a partire dalle 18,30, sempre in Chiesa Madre, dalla celebrazione eucaristica presieduta da padre Santo Sessa o.c.d. Domani, invece, giornata dedicata alla povertà, alle 15 ci sarà la benedizione degli “altarini” di San Giuseppe; quindi alle 17,45 la recita del Santo Rosario, la coroncina e il canto delle litanie dedicate al Patriarca. Subito dopo, alle 18,30, la santa messa sarà officiata da frate Pietro Giarracca, o.f.m. Cappuccini. Alle 21, nel contesto del programma ricreativo, sarà possibile assistere al concerto dei Cu Sa’ Cu Su’ che si terrà nei locali dell’ex cinema Bellini.

San Giuseppe 2015 la benedizione dei papà

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI