Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 04 Dicembre 2022

Il destino del fuco

Copertina_Il_destino_del_fuco

 

Susanna Manzin

Il destino del fuco

romanzo

D’Ettoris Editori

Collana: Costume e società

F.to 15 x 21 brossura cucito

pp. 120 €. 9,90

ISBN: 978-88-89341-74-2

Marianna è felicemente sposata, ha due figli e gestisce con successo un agriturismo. Con il marito Riccardo condivide la passione per il cibo e il buon vino, per la bellezza della convivialità e una cultura della tavola tipicamente italiana. La loro felice quotidianità viene sconvolta dall’arrivo all’agriturismo di quattro ospiti, una madre single con una figlia e un padre divorziato con il figlio, tra i quali emergono divergenze sulle rispettive visioni enogastronomiche. Ma queste sono destinate a rimanere sullo sfondo non appena emergono verità sconvolgenti: i ragazzi sono nati entrambi grazie alla fecondazione eterologa, da un donatore anonimo. Chi è il loro vero padre? Quando la verità viene a galla, tutti i personaggi rivelano la loro difficoltà e angoscia nel gestire una situazione così imprevedibile. È necessaria la presenza di un padre? Qual è il suo ruolo nella famiglia? La sua funzione è fondamentale o è come un fuco, che feconda l’ape regina e poi viene ucciso o abbandonato?

Sullo sfondo del racconto emerge l’ospitalità sobria ma raffinata con cui è gestito l’agriturismo di Marianna. In questo contesto, la cultura della buona tavola diventa spunto per riflessioni allegoriche e considerazioni antropologiche: il rapporto che i personaggi hanno con il cibo diventa riflesso del rapporto che hanno con gli altri.

 

Susanna Manzin, milanese, sposata con un figlio, collabora con alcune associazioni culturali e religiose, dove si occupa di attività di coordinamento organizzativo seguendo in particolare eventi, meeting, seminari e convegni. Ama viaggiare, alla ricerca delle bellezze della natura, dell’arte ma anche seguendo itinerari eno-gastronomici. Cucinare per la famiglia e per gli amici è una passione e quasi una vocazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI