Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:975 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1538 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1062 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1764 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2523 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2027 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2018 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1969 Crotone

Roberto Mussapi vincitore del premio poesia Città di Fiumicino 2016

20160705_134859

Sabato 2 luglio 2016 presso Borgo Valadier, nel cuore del centro storico di Fiumicino, si è svolta la Cerimonia di Premiazione della seconda edizione del Premio Poesia Città di Fiumicino, un evento di notevole levatura socio-culturale riservato a libri di poesia di autori viventi editi dal 31 maggio 2015 al 31 maggio 2016.

La presentazione degli autori finalisti e delle opere premiate nelle diverse sezioni ha avuto luogo il 1° luglio presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, prestigiosa sede della cultura.

Il Premio, di cui Gianni Caruso è il Presidente, è organizzato e promosso dall’Associazione Culturale Corte Micina con l’Alto Patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Lazio, di Città Metropolitana di Roma Capitale, del Comune di Fiumicino.

La piazza era gremita di gente, a dimostrazione che un’offerta di qualità è sempre foriera di riscontri positivi; è stato, quindi, molto emozionante trovare nella cittadinanza una buona risposta al richiamo della poesia.

Anche quest’anno il Premio di Poesia ha visto una cospicua partecipazione di autori provenienti da ogni parte d’Italia, con una rosa di poeti finalisti di ottimo livello costituita da:

Nadia Agustoni Lettere della fine (Vydia Editore, 2015)

Sonia Gentili Viaggio mentre morivo (Aragno Editore, 2015)

Mariangela Gualtieri Le giovani parole (Einaudi, 2015)

Vivian Lamarque Madre d’inverno (Mondadori, 2015)

Roberto Mussapi La piuma del Simorgh (Mondadori, 2016)

Il vincitore del Premio Poesia Città di Fiumicino 2016 è Roberto Mussapi, poeta, scrittore, drammaturgo e traduttore nato a Cuneo, ma residente a Milano dal conseguimento della laurea. Egli è anche autore di saggi ed opere narrative, curatore di autori classici e contemporanei e editorialista e critico teatrale per il quotidiano Avvenire; svolge un’intensa attività di reading poetici in pubblico, per radio e in sala d’incisione. Importante il suo rapporto di amicizia con il poeta francese Yves Bonnefoy, scomparso alcuni giorni fa, al quale nel corso della serata è stata dedicata la lettura di una sua poesia, magistralmente tradotta dal noto poeta milanese Milo De Angelis.

La Giuria Tecnica è così composta:

Milo De Angelis, Fabrizio Fantoni, Luigia Sorrentino, Emanuele Trevi, Valentino Zeichen.

Anche in questa edizione il Comitato d’Onore ha visto figure di prestigio nel panorama intellettuale, quali Tommaso Cerno e Vittorio Sgarbi. Questo parterre di notevole caratura accresce il lustro e la popolarità del Premio Poesia Città di Fiumicino, che già nel suo esordio dello scorso anno ha riscosso lusinghieri consensi di pubblico e critica.

Roberto Mussapi ha ottenuto il 1° posto assoluto con il libro di poesie La piuma del Simorgh (Mondadori, 2016); seconda classificata Nadia Agustoni con l’opera Lettere della fine (Vydia Editore, 2015).

Il premiato ha ricevuto la targa dal poeta Milo De Angelis e dal Vicesindaco Anna Maria Anselmi, presente all’evento insieme ad altre figure istituzionali, che hanno dimostrato un consolidato interesse nei riguardi di questa iniziativa. Roberto Mussapi, dopo aver ringraziato, ha sottolineato il suo amore per il mare, al quale sin dall’adolescenza ha dedicato le prime letture editoriali e che resta un tema ricorrente nelle sue opere. Subito dopo la premiazione, ha deliziato tutti i presenti della lettura di poesie tratte dalla sua opera vincitrice.

Per le toccanti emozioni suscitate dalle loro poesie, hanno ricevuto la Menzione d’Onore Mariangela Gualtieri, Vivian Lamarque e Sonia Gentili.

Il prestigioso Premio alla Carriera 2016 è stato riconosciuto alla prof.ssa Bianca Maria Frabotta, nata a Roma dove vive. Docente di letteratura moderna e contemporanea presso l’Università La Sapienza, ha all’attivo una notevole produzione poetica ed anche narrativa e saggistica. Ha scritto i testi di un’opera teatrale e collaborato con diverse riviste, fra le quali Il Manifesto. Sul palco, subito dopo la premiazione ha letto alcune sue intense e significative liriche.

Il Premio Opera Prima è stato assegnato al giovane Gianluca Fùrnari, proveniente dalla splendida Sicilia, per Vangelo elementare (Raffaelli Editore), mentre il Premio Poesia inedita è toccato al diciassettenne Francesco Guazzo di Bassano del Grappa per la raccolta Tredici poesie.

In apertura d’evento, il Presidente Gianni Caruso ha consegnato il Premio Studenti, che è stato vinto da Tommaso Campennì della III classe del liceo Paolo Baffi di Fregene. Menzione di Merito a Simone Cavallo della III/B dell’istituto Cristoforo Colombo di Fiumicino. Gli studenti partecipanti hanno svolto i componimenti sul tema loro assegnato Guerra e pace, per una riflessione sull’attuale condizione del mondo.

Una novità di quest’anno è stato il Premio Traduzione, vinto da Simone Sibilio per l’eccellente traduzione del libro Tradire il Signore (Cascio Editore, 2011) della scrittrice palestinese Fatena al- Ghurra. La Giuria Tecnica del Premio Traduzione è costituita da Brunella Antomarini e Francesca Corrao.

Si è così conclusa con successo anche la seconda edizione di questo Premio, ancora giovanissimo, ma che sin dalla scorso anno ha puntato sul livello qualitativo delle opere e sulla competenza degli esaminatori.

Infine, va sottolineato che il Premio Poesia Città di Fiumicino è un evento di forte impatto sul territorio di Fiumicino, poiché nato anche con la finalità di offrire alle scolaresche, di concerto con i Presidi e il personale docente dei vari istituti scolastici, la possibilità di partecipare ad un concorso che consenta loro di esprimere la personale vena creativa attraverso la più nobile delle arti letterarie, ovvero la poesia.

La serata è stata allietata dai musicisti Kasia Chojnacka e Carmelo Iorio al sax alto, che hanno eseguito intermezzi musicali del repertorio classico.

Il Presidente del Premio Città di Fiumicino Gianni Caruso, molto presente sul palco nei vari momenti della serata, nell’accomiatarsi dal pubblico, ha dato appuntamento al prossimo anno, per una nuova edizione di questo prezioso evento, sempre ricco di sorprese, volto a dare nuovi impulsi alla cultura e all’arte.

Pubblico 1

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI