Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1004 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1555 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1076 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1778 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2540 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2041 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2033 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1983 Crotone

Visita istituzionale dell’assessore Caligiuri a Chiaravalle Centrale

L'assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri - informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta - si è recato in visita istituzionale nel Comune di Chiaravalle Centrale ricevuto dal sindaco Gregorio Tino, dall’assessore alla cultura Maria Teresa Sanzo. Caligiuri nel Palazzo Comunale ha incontrato amministratori, cittadini e rappresentanti delle associazioni ed ha fatto il punto sulle politiche culturali della Regione. Poi ha visitato l'Istituto tecnico "Enzo Ferrari", che comprende il liceo scientifico e l' istituto agrario, dove insieme al sindaco Tino e alla Dirigente Rossana Perri è stato inaugurato l'anno scolastico. Durante l’iniziativa l'assessore ha illustrato le politiche dell'istruzione della Giunta regionale mettendo in evidenza i progressi raggiunti e le opportunità di crescita per gli studenti calabresi. Ha inoltre risposto alle domande degli studenti. Di Seguito l’esponente dell’esecutivo regionale si è recato alla scuola elementare, ricevuto dalla Dirigente Elisabetta Giannotti, dove ha potuto constatare l'elevatissima diffusione delle tecnologie, che rendono questo istituto tra i più informatizzati della regione. Durante la visita alla scuola media ha portato il saluto di buon anno scolastico agli studenti e alla dirigente Antonella Bozzo. Caligiuri ha, poi, percorso i luoghi cittadini della cultura, rappresentati dal teatro "Impero", dalla B¡blioteca Civica e dal Convento dei Cappuccini. Il Teatro, che sta svolgendo da anni un'apprezzata stagione, sarà oggetto di un intervento regionale tramite i piani integrati di sviluppo locale che ne consentirà una migliore fruizione. La biblioteca, allocata nel monumentale palazzo "Stagliano'", contiene documenti inediti dei secoli XVIII e XIX e verrà collegata con il Sistema Bibliotecario Regionale, insieme con le altre biblioteche cittadine: quelle scolastiche e quella del Convento dei Cappuccini. Nel secolare Convento Caligiuri che ha visitato la mostra curata da Pietro De Leo e da Ulderico Nisticò, promossa e finanziata dall'assessorato regionale alla cultura, dal titolo "Ex Reconditis Relucet Claravallis", che attraverso copie di documenti d'archivio ripropone la grande storia e cultura della Calabria. l’esposizione comprende copie di documenti di grande significato quali, tra i tanti, la Bolla di Lucio III del 1184 che concede alla Chiesa di Santa Severina il Credo senza "l’utroque", cioè la possibilità di recitarlo nella versione bizantina; la Carta geografica del Meridione dal Libro del re Ruggero di el Idriss del 1154 e una lettera autografa di San Francesco di Paola. L'assessore Caligiuri ha ricordato che l'iniziativa si è ispirata dalla mostra romana dell'Archivio Segreto Vaticano "Lux in Arcana". Caligiuri è stato anche accolto da Padre Giuseppe Lombardi ed ha visitato la Chiesa di Sant'Antonio, la storica e ricchissima biblioteca con volumi del Cinquecento e dl Seicento e il Museo dell'arte contadina, tutti ospitati nel Convento.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI