Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Febbraio 2018

Premiate a Palazzo San Giorgio le scuole vincitrici del concorso cittadino indetto per le Cartoniadi

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha accolto nella Sala del Consiglio Comunale i piccoli vincitori del concorso interno, indetto dall'Amministrazione comunale in collaborazione con Avr, in occasione delle Cartoniadi. Ad aggiudicarsi il primo premio, un buono del valore di 350 euro per l'acquisto di dotazione informatica messo a disposizione da AVR Spa, sono state la scuola primaria “B.Telesio” dell'Istituto Comprensivo Telesio-Montalbetti di Modena e la Scuola dell'infanzia di Ravagnese che hanno contribuito, nello scorso mese di dicembre, a riciclare complessivamente quasi 3000 kg di carta e cartone.

Oltre aver coinvolto tutta la cittadinanza, attraverso le tante iniziative promosse, l’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, in collaborazione con il gestore del servizio di igiene urbana AVR S.p.A. e il Coordinamento per l’Ambiente, ha voluto coinvolgere le scuole reggine con una gara di raccolta della carta, che si è svolta tra l'11 e il 22 dicembre, alla quale hanno partecipato tutti gli istituti scolastici, contribuendo a raggiungere ottimi risultati.

Le due scuole che hanno raccolto, nell’arco di tempo indicato, la maggiore quantità di carta e cartone sono state premiate ieri mattina, alla presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà, dell’Assessore all’Ambiente Giovanni Muraca, del Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino e della Responsabile alla Comunicazione di AVR Rossana Melito, con delle attrezzature scolastiche. Erano presenti anche dei rappresentanti del Coordinamento per l’Ambiente a dimostrazione che solo attraverso una ampia collaborazione si ottengono i migliori frutti.

L'iniziativa è stata un’occasione che ha visto incrementare ulteriormente i dati di raccolta sul territorio perché ha messo in gioco i cittadini che quotidianamente già collaborano al servizio impegnandosi a differenziare correttamente i rifiuti.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI