Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 22 Ottobre 2018

Michele Affidato alla presentazione del “Taormina Film Fest”

Si è tenuta sabato scorso, presso il teatro “Vittorio Emanuele” di Messina, la serata inaugurale della 64esima edizione del “Taormina Film Fest”, kermesse che anche quest’anno vede un  parterre di primissimo piano. Presente anche il maestro orafo Michele Affidato, creatore del “Taormina Arte Award” e del “Tauro D’Oro”, una particolare scultura raffigurante una pellicola cinematografica con impressa la moneta  del toro che allude al Monte Tauro, da cui discende anche il nome di Tauromenion “Taormina” che verrà assegnata a grandissimi del cinema mondiale. All’inaugurazione erano presenti anche il Sindaco di Messina Cateno De Luca, l’attore e regista Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Le opere realizzate da Affidato verranno assegnate nella serata del 20 luglio, presentata dal conduttore e giornalista Salvo La Rosa, presso il Teatro Antico di Taormina. Una rassegna, che si avvale della direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, prodotto e organizzato da Videobank  grazie al general manager Lino Chiechio e all’amministratore unico Maria Guardia Pappalardo. Il Taormina Film Fest  prevede tante proiezioni inedite, pellicole di grande spessore che gli addetti ai lavori hanno tanta voglia di scoprire. Tra i premiati di questa edizione ci saranno Richard Dreyfuss, Matthew Modine, Rupert Everett, Marion Cotillard, Michele Placido e molti altri mostri sacri del cinema. Nel corso della serata di presentazione, alla quale era presente anche il Maestro orafo, è stato proiettato il film “Il cielo in una stanza” , un omaggio al regista Carlo Vanzina, scomparso di recente, ricordato in videoconferenza dal fratello Enrico e da Aurelio De Laurentis. Quest’anno la giuria è formata esclusivamente da donne, in particolare da Martha de Laurentiis, Maria Grazia Cucinotta, Donatella Palermo, Eleonora Granata ed Adriana Chiesa, mentre 50 sono i film in cartellone, di cui 14 anteprime mondiali, 12 europee e 10 italiane. Ci sarà anche un altro “pezzo” di Crotone al Tormina Film Fest visto che verrà presentato il documentario “Prima che il Gallo canti”, di Cosimo Damiano Damato, una sorta di testamento spirituale di Don Andrea Gallo in un viaggio attraverso la musica d’autore italiana, accompagnato tra gli altri Sergio Cammariere.“E’ sempre un enorme piacere avere la possibilità di realizzare delle opere per manifestazione di grande rilievo come il Taormina Film Fest – commenta Michele Affidato – Quella di sabato è stata una serata molto emozionante, sono stati presentati anche i premi, il programma ed è stato ricordato un gigante del cinema italiano come Carlo Vanzina.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI