Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:961 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1529 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1053 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1754 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2513 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2018 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2009 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1959 Crotone

Auto storiche a Ragusa

Autogiro 2015 la Fiat 1500 Cabriolet Viotti del 1937

Auto storiche, che passione. Ha preso il via questa mattina l’edizione del ventennale della rievocazione dell’Autogiro dell’area iblea promossa dal Veteran Car Club Ibleo. Le quattroruote d’epoca hanno “invaso” il centro storico superiore della città di Ragusa suscitando grande curiosità tra i passanti oltre a richiamare numerosi appassionati. Una manifestazione con la presenza di ben cento macchine per salutare nella maniera migliore il raggiungimento di un traguardo di prestigio, le venti edizioni, che sarà celebrato nella maniera dovuta domani in occasione della cerimonia di premiazione. Intanto, questa mattina, le auto si sono dirette a Comiso dove, in transito, hanno avuto la possibilità di ammirare il castello aragonese e le prigioni. Poi, hanno fatto rotta verso il castello di Donnafugata per la visita dell’antico maniero e il pranzo. Quindi, nel primo pomeriggio di oggi ci sarà la prova di abilità della prima giornata che sarà ripetuta subito dopo sul lungomare di Marina di Ragusa.

Autogiro 2015 la Lancia Fulvia coupè Montecarlo del 1972 con alcuni componenti del direttivo

Si acquisiranno i punti necessari per la graduatoria finale, sotto l’egida dell’Asi, l’Automotoclub storico d’Italia che sovrintende alla manifestazione. Il presidente del Veteran, Antonino Provenzale, con il vice Giuseppe Arestia, il segretario Saro Migliorisi e il consigliere Enzo Cascone si dicono soddisfatti per il risultato raggiunto a testimonianza di come questa manifestazione sia cresciuta in maniera graduale nel corso degli anni. Tra gli ospiti di questa mattina anche il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, Sigismondo Fragassi, accompagnato dal comandante della compagnia di Ragusa, Alessandro Coassin, che si sono detti particolarmente entusiasti per la qualità e il valore storico delle auto ospitate da questa edizione dell’Autogiro. A partecipare alla kermesse, come da tradizione, anche una vettura storica della polizia, la Giulietta Ti del 1957 con livrea amaranto, proveniente direttamente dal museo delle auto storiche della Ps di Roma. Tra gli altri pezzi pregiati anche una Ford A Roadster del 1929, una Austin Seven special spyder del 1933, una Fiat 1500 Cabriolet Viotti. E, ancora, una Lancia Fulvia Montecarlo del 1972 assieme a una Triumph Tr5 Pi del 1968.

Autogiro 2015 la visita del comandante dei carabinieri

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI