Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 14 Dicembre 2019

La Rainbow Catania domina il derby con il Cus

Vittoria netta e prestazione convincente per la Rainbow Catania nel derby cittadino con il Cus Catania, nel recupero della 4° giornata della Serie B femminile di Sicilia e Calabria.

Le biancorossoblù s’impongono con uno schiacciante 82-37 nella sfida giocatasi al palazzetto della scuola di Polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza. Match già in discesa, per Ferlito e compagne, già dopo il primo quarto, con il 22-6 di frazione che scava un solco divenuto incolmabile per le cussine. Devastante, al solito, l’impatto di Lauren Engeln sulla sfida, che realizza 15 punti nei primi dieci minuti. Le ragazze di coach Bianca continuano a martellare nel secondo tempo, riuscendo a far male anche dall’arco con Guerri, Aleo e Licciardello.  Si va alla “pausa lunga” sul 45-19.

Al rientro in campo il copione è pressoché inalterato, con coach Bianca che può ruotare tutti gli effettivi a disposizione. Da segnalare anche il rientro, dopo un lungo stop, di Valentina Parisi, che bagna l’esordio stagionale con la tripla che chiude la frazione sul 65-29 complessivo per le padrone di casa. L’ultimo quarto dà la possibilità alla Rainbow di testare schemi e meccanismi, con il 17-8 di frazione che chiude il match.

Nel post partita coach Andrea Bianca analizza così la gara: “Abbiamo onorato il derby giocando una grande partita al cospetto di un avversario ben guidato, che merita la classifica che ha. Passo dopo passo stiamo costruendo questa squadra. Il rientro di Valentina Parisi è una delle cose più belle di questa partita, anche per come si è svolto. Ha giocato il minutaggio concordato con lo staff medico e lo ha fatto con grande qualità. Adesso andiamo a Patti. L’Alma è stata costruita con un obiettivo agonistico dichiarato differente dal nostro. Siamo pronti a fare una grande prestazione, sapendo che affronteremo una squadra molto più tecnica e ben guidata da Mara Buzzanca. Lavoreremo per recuperare energie in questi tre giorni e poi proveremo a metter loro i bastoni tra le ruote”.

Soddisfatta anche Giorgia Guerri: “E’ una squadra che cresce di giorno in giorno. Il margine di miglioramento è altissimo. Abbiamo reso semplice una partita che in realtà non lo era. Abbiamo giocato contro un avversario che mette sempre le mani addosso, sempre pronto. La facilità di gioco che abbiamo avuto è merito di una preparazione lunga e minuziosa. Si parla tanto dello scontro con Patti, non mi sbilancio. Non conosco bene loro. Spero sia una gara equilibrata perché ne abbiamo bisogno. Sia per il campionato che  per le fasi successive che spero ci vedranno partecipi”.

TABELLINO

RAINBOW CATANIA BASKET – CUS CATANIA BASKET 82 – 37

RAINBOW CATANIA: Guerri 10; Ferlito 4; Aleo 12; Parisi 3; Giacobbe; Costi; La Manna 9: A. Engeln 5; Spina 7; Licciardello 8; Di Stefano 2; L. Engeln 22.  Coach: Andrea Bianca

CUS CATANIA BASKET: Anechoum 8; Privitera; Caruso 6; Palamidessi 9; De Lucia 5; Messina; Di Stefano; Di Dio; Amico 4; Spampinato 2; Certomà 3. Coach: Vaccino

PARZIALI: 22-6; 45-19; 65-29

Arbitri: De Giorgio e Perrone. 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI