Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:994 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1547 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1069 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1771 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2532 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2034 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2025 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1976 Crotone

“Ciro vive”, alla presentazione del libro i premi di Affidato

2

Anche il maestro orafo Michele Affidato ha dato il suo contributo artistico alla presentazione del libro “Ciro Vive”, edito dalla casa editrice Graus, scritto dalla giornalista Rai di “Porta a Porta” Vittoriana Abate per testimoniare la storia di Ciro Esposito, il tifoso napoletano che lo scorso 3 maggio perse la vita in occasione della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina.
Alla presentazione, tenutasi mercoledì 1 aprile nella sala conferenze dello Stadio Olimpico, sono intervenuti, oltre all'autrice, il Presidente del Coni, Giovanni Malagò; il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in collegamento telefonico da Napoli; il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio; il Sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, il Tenente Colonnello Walter Borghino, il Professor Massimo Antonelli, Direttore di Anestesiologia e Rianimazione dell’Ospedale Gemelli; il Senatore Vincenzo Cuomo; l'avvocato  Cataldo Calabretta, il Dott Alessandro Iovino,  Nicola Lombardo, Responsabile della Comunicazione SSC Napoli; il cantante Gigi D’Alessio, oltre alla mamma di Ciro Esposito, Antonella Leardi, e l’editore Pietro Graus.
Antonella Leardi e Giovanni Malagò hanno ricevuto una creazione del maestro orafo Michele Affidato che le ha realizzate appositamente per l'occasione. “Ho ritenuto doveroso contribuire con la mia arte ad un'iniziativa non solo in ricordo di Ciro, ma anche di sensibilizzazione affinché il calcio e lo sport in generale tornino ad essere animati da sano agonismo e non da violenza e fanatismo”, dichiara Affidato, sempre vicino ad iniziative su tematiche sociali.
“La partita Roma - Napoli deve essere una festa dello sport”. E’ quanto ha dichiarato il presidente del Coni, a cui hanno fatto eco tutti gli intervenuti. “Mio figlio - ha ribadito Antonella Leardi - era entusiasta quando andava allo stadio, era effervescente. E noi dobbiamo cercare di vincere questa battaglia con l'amore affinché i tifosi possano godersi le partite".
A consegnare il premio realizzato da Michele Affidato alla mamma di Ciro è stato Gigi D'Alessio, che ha ricordato: “Il calcio ci deve dividere solo per 90 minuti, ma resta uno spettacolo e bisogna portare i figli allo stadio come i nostri genitori hanno fatto con noi".

1

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI