Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Percorsi d'autunno: fine settimana con teatro, musica, cinema e arte

Oggi, venerdì 13 settembre alle 21, nella corte Mariella Lo Giudice di Palazzo della Cultura è tempo di teatro con “La bella gitana”, recital poetico-sentimentale di e con Ornella Giusto. Lo spettacolo si incentra su una figura di donna dalla doppia personalità carica dell'energia della terra e del dialetto siciliani. L'ingresso è gratuito.
Tre gli appuntamenti in programma sabato.
La suggestiva cornice del Teatro antico, a partire dal tramonto, si apre ad “Antiche sere. Parole e suoni”, evento composito di musica e recitazione a cura del Teatro Massimo Bellini e del Teatro Stabile di Catania. L'ingresso è gratuito.
Il Palazzo di via Landolina, alle 21, ospita la presentazione del libro “Gli anni della peste” di Fabrizio Gatti, per la rassegna Linbrinscena del Teatro Stabile di Catania.
Il Castello Ursino, sempre alle 21, propone il concerto di musiche folk scandinave della band Himmerland (Danimarca/Polonia/Ghana). Sul palco, Ditte FromseierMortensen (violino e voce), Andrzej Krejniuk (basso), AyiSolomon (percussioni),
 Morten Alfred Høirup (chitarra e voce),
 Eskil Romme (sax). Il concerto è a cura dell'Associazione Darshan. L'ingresso è a pagamento.
Anche domenica gli eventi in calendario sono tre.
Il Teatro antico ripropone, sempre a partire dal tramonto, lo spettacolo “Antiche sere”.
Il Castello Ursino, alle 21, ospita l'Istituto musicale Bellini con il concerto del pianista Davide Marano su musiche di Beethoven, Scarlatti, Brahms, Chopin. L'ingresso è gratuito e i biglietti omaggio vanno ritirati dalle ore 20 al botteghino del Castello.
Il Palazzo della Cultura, alle 21, accende i riflettori sulla V edizione di “Corti in cortile”, rassegna di corti cinematografici, a ingresso gratuito, a cura dell'associazione Visione Arte. Il direttore artistico è Davide Catalano, presenta la giornalista Simona Pulvirenti. Sullo schermo saranno proiettate le opere dei registi Ivano Fachin, Alessandra Pescetta, Aldo Rapè, Salvo Marotta, Francesco Sperandeo, Diego Monfredini, Vito Palmieri.
In tema di visite guidate, nel Palazzo della Cultura è in programma, sabato dalle 15.00 alle 18.30 e domenica dalle 9.00 alle 13.00, l'apertura di "Casa Sant'Agata”, con itinerari guidati e percorsi animati a cura della direzione Cultura e Turismo. I primi prevedono la visita dell'ex Convento San Placido e della presunta casa natale di Sant'Agata (il biglietto individuale costa 3 euro - 8 euro per gruppi di 15). I secondi comprendono anche immagini della festa e dei monumenti dedicati alla santa patrona (il costo è di 25 euro per gruppi di 25). Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare la direzione Cultura ai numeri 331 9178544 e 095 7428047.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI