Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Maggio 2022

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Capocolonna e Czestochowa…

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Michele Affidato realizza…

Mag 21, 2022 Hits:192 Crotone

La Corona del Tronetto de…

Mag 13, 2022 Hits:275 Crotone

Isola Capo Rizzuto - 1^ F…

Mag 13, 2022 Hits:232 Crotone

Antonio Rubino e Mario Ga…

Apr 28, 2022 Hits:408 Crotone

La Rari Nantes Auditore s…

Apr 27, 2022 Hits:478 Crotone

L’azienda Michele Affidat…

Apr 15, 2022 Hits:1013 Crotone

Il sindaco Bianco al Comitato Leonardo

Il sindaco Enzo Bianco ha presenziato ieri mattina all'VIII incontro con il territorio del Comitato Leonardo che si è svolto per la prima volta a Catania ospite di Agroindustry Advanced Technologies. Durante l'incontro dal tema "Tecnologia, innovazione e Marketing: le sfide per una nuova Agroindustria", a cui hanno partecipato rappresentanti della politica, della cultura e dell'imprenditoria, ha preso la parola il sindaco Enzo Bianco. "La nostra terra, e in particolare la parte sud orientale della Sicilia, ha grandi problemi ma fortunatamente anche grandi potenzialità. Ringrazio il Comitato Leonardo, la presidente Luisa Todini per questa bella opportunità e con lei il nostro ospite Salvatore Torrisi. Su questi temi che oggi trattiamo si gioca per noi una partita importante con sfide difficili da affrontare. Spetta alla politica riproporre ed agevolare incentivi per la ricerca e l'innovazione a cui si acceda in modo automatico e diretto. Penso al credito d'imposta e alla defiscalizzazione per  le piccole e medie imprese che facciano innovazione con la ricerca applicata. L'altra sfida importante per il nostro futuro e per vincere nella agguerrita competizione con gli altri è il governo del territorio che metta insieme attori diversi per fare sistema. Un modello fu qualche anno fa la nostra Etna Valley, in cui collaborarono insieme istituzioni culturali e l'imprenditoria  favoriti dalla semplificazione delle procedure amministrative che portarono innovazione, ricerca e nuovi prodotti. La Sicilia in agricoltura ha raggiunto posizioni d'eccellenza nel settore dei vini e degli oli, ad esempio, ma molto ancora rimane da fare. E' quindi quanto mai importate raccogliere l'opportunità offerta oggi al nostro territorio".  

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI