Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 21 Ottobre 2017

Raid dell'Etna, al via la ventesima edizione

Ai nastri di partenza la 20esima edizione del Raid dell’Etna: il turismo motoristico sportivo d’autore torna per le strade siciliane dal 23 al 30 settembre 2017 grazie al giro della Sicilia per auto storiche  ideato e organizzato da Giovanni Spina e Stefano Consoli. La presentazione ufficiale della manifestazione si è tenuta oggi in sala Giunta di Palazzo degli Elefanti in presenza di Giuseppe Spampinato e Gianluca Emmi, rispettivamente capo e vice di Gabinetto del sindaco di Catania Enzo Bianco. «Anche quest’anno parteciperanno equipaggi provenienti da tutto il mondo che con le loro auto percorreranno un itinerario di oltre 1000 chilometri alla scoperta delle residenze nobiliari e dei luoghi meno noti dell’Isola – hanno dichiarato -  paesaggi suggestivi che diventano scenografia indissolubile della nostra kermesse. Si partirà da Palermo il 24 settembre dove è previsto il raduno di tutti i partecipanti che arrivano via nave in Sicilia. Il giorno dopo si entra nel vivo con la prima tappa che toccherà la riserva naturale orientata Bosco della Ficuzza e la visita alla Real Casina di caccia – hanno spiegato – poi si parte alla volta di Marina di Butera con la prima prova a cronometro. Il 26 toccheremo i luoghi de “Il commissario Montalbano” con visita guidata a Ragusa Ibla e al castello di Donnafugata. Il 27 arriveremo a Piazza Armerina e Villa Romana del Casale per poi proseguire verso l’autodromo di Pergusa dove avrà luogo la prova cronometrata valida per il trofeo ability Mafra». Quest’anno i gentlemen driver arrivano da Stati Uniti, Argentina, Colombia, Belgio, Polonia, Slovenia, Svizzera, Austria e Germania a bordo delle loro “ruote classiche” che raccontano la storia dell’automobilismo, e si misureranno con 60 prove a cronometro e 42 controlli orari: «Le auto in gara – hanno sottolineato i patron dell’iniziativa  –  coprono un arco temporale che va dagli anni Quaranta fino ai giorni nostri, poiché in occasione del Porsche Tribute sono ammessi anche i modelli più recenti della storica casa automobilistica tedesca. Il 28 sarà la tappa che si snoderà tra i tornanti del vulcano, mentre la sera in Piazza Università a Catania si svolgerà la Coppa delle Dame Eberhard & Co. Il 29 mattina saremo a Taormina e al Castello San Marco per proseguire in serata con la cena di gala presso Palazzo Manganelli dei principi Borghese e la premiazione del Gentlemen Driver Lufthansa, e del Grand Prix GNV. Chiuderemo in bellezza sabato 30 settembre con la premiazione del Trofeo Eberhard & Co, la maison di orologeria giunta al 130esimo anno di storia, della Coppa delle Dame, del Porsche Tribute e del Classic Michelin».

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI