Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 23 Settembre 2018

San Giuseppe, domani la processione

Domani, domenica 16 marzo, è la festa esterna del patriarca. Nella chiesa del Santissimo Salvatore, a Ragusa, San Giuseppe sarà celebrato con una serie di sante messe. La prima è in programma alle 9 e sarà presieduta dal sacerdote Joseph Muamba Bulobo. Alle 10, invece, celebrazione eucaristica presieduta dal parroco del Santissimo Salvatore, il sacerdote Giovanni Mandarà. Quindi, alle 11, lo stesso parroco presiederà la funzione religiosa che sarà animata dai ragazzi del catechismo e caratterizzata dall’omaggio floreale da parte dei fanciulli al patriarca. Alle 16,45 la recita del Rosario e la coroncina. Alle 17,30 la santa messa celebrata dal canonico Giuseppe Ramondazzo e animata dalla corale parrocchiale. A seguire si terrà la processione, accompagnata dal corpo bandistico San Giorgio Città di Ragusa, con il venerato simulacro di San Giuseppe per le seguenti vie: piazza Santissimo Salvatore, via Mario Leggio, corso Vittorio Veneto, via Garibaldi, via Santissimo Salvatore, piazza XVI-XVII maggio, via Palermo, via Lorefice, piazza B. Croce, via Mariannina Schininà, con sosta presso le suore del Sacro Cuore, via Sant’Anna, via Roma, via Santissimo Salvatore e piazza Santissimo Salvatore. All’arrivo lo spettacolo pirotecnico sul sagrato. Domani, inoltre, alle 9,30 ci sarà l’apertura della fiera del dolce e della fiera del salato nei locali di via Garibaldi 139. Inoltre, alle 18, è in programma la seconda degustazione della “mitilugghia” in via Garibaldi 132 curata dal gruppo Salvador Regni della parrocchia. Lunedì 19 marzo, solennità di San Giuseppe, la messa delle 9 sarà celebrata dal sacerdote Nicola Iudica, quella delle 10 dal sacerdote Gianni Mezzasalma. Quindi, alle 11, la messa celebrata da padre Roberto Asta, vicario generale della diocesi di Ragusa e animata dalla corale parrocchiale. Alle 18 la funzione religiosa sarà presieduta da don Giorgio Occhipinti, direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale della salute, con l’amministrazione dell’unzione degli infermi per gli ammalati e gli anziani. Alle 20, poi, la santa messa celebrata dal sacerdote Giovanni Bruno Battaglia e animata dalle comunità Santissimo Ecce Homo e San Francesco di Paola. In tutte le sante messe di mattina si effettuerà la benedizione del pane di San Giuseppe e si raccoglieranno generi alimentari che poi saranno consegnati alla Caritas e alla San Vincenzo parrocchiale per opere di beneficenza. Le artistiche luminarie sono state allestite dalla ditta Illuminarte di Massimo Firullo mentre i fuochi d’artificio saranno eseguiti dalla Pirotecnica iblea di Lorenzo Massari.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI