Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 04 Marzo 2021

Fondazione architetti Catania: Paola Pennisi nuovo presidente

fondazione architetti

 

Riqualificazione delle città e del territorio per migliorare la qualità di vita dell’uomo, valorizzazione e riconoscimento sociale della professione dell’architetto, formazione e attività di ricerca per favorire un rinnovamento culturale: questi i presupposti sui quali si fonda l’impegno della Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Catania, il cui nuovo Consiglio eletto si è insediato ieri pomeriggio (20 settembre) nella sede di Largo Paisiello. A presiederlo per il prossimo quadriennio sarà Paola Pennisi, già vicepresidente dell’Ordine nello scorso mandato, affiancata dal segretario Laura Samparisi, dal tesoriere Lucia Coniglione, dal vicepresidente Sebastian Carlo Greco, e dagli altri componenti Giovanni Cottone, Alberta De Guidi, Michele Marchese e Giuseppe Parito.

«La nuova Fondazione – ha dichiarato la neo presidente – farà tesoro dell’eccezionale lavoro svolto dal Consiglio precedente, presieduto da Carlotta Reitano, che ha saputo richiamare l’attenzione dei colleghi e della collettività verso le tematiche che riguardano l’architettura, considerata non solo per il suo valore estetico ma anche etico e sociale. Lavoreremo all’unisono con l’Ordine e il suo presidente Giuseppe Scannella – ha continuato l’architetto Pennisi – per fornire aggiornamenti e approfondimenti continui sull’attività professionale, stimolando un dibattito con altre realtà italiane e internazionali, e con altre classi sociali, nella ricerca di una condivisione di contenuti».

Le attività della Fondazione avranno come fulcro l’organizzazione di eventi e iniziative per la diffusione della cultura architettonica, la partecipazione multidisciplinare, il confronto pubblico, la ricerca di progetti e bandi di concorso a livello comunitario e locale, lo sviluppo di tematiche del settore quali il design e la trasformazione del territorio.

«Inoltre – ha spiegato il presidente Pennisi – dall’1 gennaio 2014 entrerà in vigore l’articolo 7 delle recente riforma degli Ordinamenti professionali, che riguarda la formazione continua degli Architetti e di tutti i professionisti iscritti agli Ordini. Su questo fronte – ha concluso – la Fondazione offrirà il supporto necessario per un aggiornamento professionale costante, organizzando corsi e seminari volti alla riqualificazione delle competenze e allo sviluppo di tutte le possibili nuove declinazioni dell’attività dell’architetto».

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI