Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:585 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1295 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2031 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1562 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1540 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1507 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1785 Crotone

Il duo Bechstein incanta la platea di "Melodica" con “fiabe in musica”

Spettacolare concerto ieri sera a Ragusa, per il secondo appuntamento della 22° stagione concertistica internazionale "Melodica" patrocinata dall'Assessorato agli Spettacoli del Comune di Ragusa con la direzione artistica della pianista Diana Laura Nocchiero. Sul palcoscenico del Teatro Don  Bosco si è esibito il Duo Bechstein formato dagli eccezionali pianisti Laura  Beltrametti ed Ennio Poggi che hanno eseguito un programma per pianoforte a quattro mani dedicato al mondo delle favole e della fantasia con musiche di Mozart, Ravel, Ciajkovskij, Reger e Liszt. Straordinario il pathos che sono riusciti a creare sul palco. Laura Beltrametti ed Ennio Poggi erano un solo respiro, suonavano il loro repertorio cambiando mirabilmente, per ogni autore, suono ed interpretazione, passando dalle sottili ed eteree trame timbriche di Ma mére l’Oye di Ravel al fuoco elegantissimo della 2° Rapsodia Ungherese di Liszt. Il duo ha interpretato tutto il programma proposto con eleganza e passione, abbandono ai sogni e al gioco di incastri sonori. Dalle loro magiche e virtuose mani uscivano sonorità vellutate e passionali allo stesso tempo. Ogni suono era pesato con cura e con un pedale usato magistralmente che creava  aloni senza turbare la chiarezza  dell’insieme. Impressionante la ricchezza  timbrica, la  bellezza del suono, il vigore tecnico, l'incidere ritmico robusto e l'espressività, tanto da lasciare senza respiro. Questi due grandi artisti erano talmente in simbiosi da rapire totalmente il numeroso pubblico presente trasportandolo in un mondo sonoro fantastico. Numerosi e lunghi gli applausi ai quali il duo ha risposto con due bellissimi bis.
Quindi un altro grande successo dell'Associazione Melodica che offre al pubblico  ragusano, da ormai 22 anni, l'opportunità di ascoltare artisti di altissimo livello come nei teatri delle grandi capitali del mondo. Prossimo appuntamento "Tra Tanghi e ritmi balcanici" sabato 12 novembre con il bravissimo "Trio D'Autore"  (canto, violino e fisarmonica).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI