Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 15 Dicembre 2019

Pacenza: “Presto la Regione adotterà il nuovo Piano per la cura della malattia diabetica”

La Regione Calabria a breve recepirà il nuovo “Piano per la malattia diabetica” (previsto dall’accordo Stato-Regioni del dicembre 2012), attraverso un decreto che il presidente della giunta regionale (Dpgr) emanerà in qualità di commissario ad acta per l’attuazione del Piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario.

Lo ha preannunciato questa mattina il sub commissario Luigi D’Elia incontrando a Roma il presidente della III Commissione Sanità Salvatore Pacenza.

Come si ricorderà, lo stesso consigliere regionale del Pdl nel dicembre 2010 aveva presentato una proposta di legge recante “Disposizioni in attuazione della legge 16 marzo 1987, n. 115 relativa alla prevenzione e alla cura del diabete mellito”. È da sempre sensibile e attento, quindi, alla evoluzione degli studi, nonché alle nuove tendenze in campo medico per la cura del diabete.

Secondo quanto riferito quest’oggi dal professor D’Elia, il Dpgr sarebbe in via di definizione e, già nelle prossime settimane, potrebbe essere emanato dal commissario ad acta Giuseppe Scopelliti.

“Si tratta di un atto molto importante – spiega l’onorevole Pacenza – perché il recepimento del Piano nazionale per il diabete consentirà di riorganizzare tutta la rete per la cura di questa patologia in regione, rendendo questa non solo più efficiente e moderna, ma soprattutto più accessibile per coloro che ne soffrono. Come è noto – prosegue il presidente della III Commissione – in Calabria l’incidenza di tale patologia raggiunge livelli record rispetto la media nazionale. Il diabete infatti si configura nella nostra regione come una vera e propria pandemia considerato che ne soffre il 7,9% della popolazione complessiva. È doveroso quindi da parte del Sistema sanitario regionale – conclude il consigliere regionale del Pdl – dotarsi della rete d’assistenza più idonea a soddisfare il diritto alla salute dei cittadini calabresi”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI