Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:889 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1495 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1019 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1718 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2477 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1985 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1976 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1926 Crotone

Presentata la nuova stagione di "Teatro in primo piano"

Attori di fama. E subito un inizio con il botto. Il 23 novembre si comincia con Gabriel Garko e Ugo Pagliai. Sono queste le principali novità della stagione “Teatro In Primo Piano” il cui cartellone è stato presentato questa mattina dal direttore artistico Angelo Cascone nel corso di una conferenza stampa ospitata nei locali del rinnovato teatro Quasimodo messo a disposizione dall’Amministrazione comunale di Ragusa. L’occasione, infatti, è stata utile anche per ammirare gli ultimati lavori della struttura che può ospitare, tra platea e tribuna, fino a 362 posti. I sette spettacoli della rassegna, di cui cinque provenienti dal cartellone del Teatro Quirino in Roma, saranno proposti in replica nella stessa giornata, eccezion fatta per quello d’esordio, appunto con Garko e Pagliai, che si terrà al Teatro Tenda. L’associazione culturale “Progetto Teatrando” ha allestito una serie di proposte che puntano a raccogliere l’attenzione del grande pubblico e, in particolare, degli appassionati del teatro di qualità. Il 23 novembre, dunque, sarà portato in scena, come detto al Teatro Tenda, inizio alle 20,30, “Io odio Amleto” di Paol Rudnik con la regia di Alessandro Benvenuti. Protagonisti Gabriel Garko e Ugo Pagliai. Il 4 dicembre l’esordio al Quasimodo (orario pomeridiano alle 17 e serale alle 20,30) con Filumena Marturano di Eduardo De Filippo e la regia di Liliana Cavani. Gli interpreti sono Geppy Gleijses e Mariangela D’Abbraccio. Si continua il 18 dicembre con “Ostaggi” di Longoni (sempre due spettacoli) che sarà interpretato da Marina Massironi, l’attrice che recita con Aldo, Giovanni e Giacomo. Quindi, l’8 gennaio sarà di scena Rosario Marco Amato con “L’Orlando Pazzo”, diretto da Capodici. Il 5 febbraio la rassegna propone Enrico Guarneri con “Quaranta ma non li dimostra” di Peppino De Filippo. E, ancora, il 19 febbraio arriverà Alessio Boni che porterà in scena “I duellanti” di Joseph Conrad con la regia dello stesso Boni. Mentre la stagione chiuderà il 28 maggio con “L’altalena” di Nino Martoglio che sarà interpretata da Enrico Guarneri. Gli abbonamenti a sette spettacoli, che sarà possibile prenotare a partire dal 10 ottobre, costeranno 140 euro per la platea e 130 euro per la tribuna. La novità di quest’anno è rappresentata dal sito internet www.teatroinprimopiano.it, attivo tra qualche ora, da cui sarà possibile in questa prima fase acquistare gli abbonamenti e, nel corso della stagione, prenotare i biglietti dei vari spettacoli. Per informazioni è possibile contattare il 338.1011688 oppure visitare la pagina Facebook “Teatro In Primo Piano”. Dal 10 ottobre, inoltre, è possibile acquistare gli abbonamenti al botteghino del teatro Quasimodo che sarà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19. “Era doveroso da parte nostra ritornare a proporre a Ragusa una stagione di livello – ha detto Cascone durante la conferenza stampa di questa mattina – dopo gli ottimi riscontri ottenuti in quella precedente con oltre 300 abbonati e circa 1400 spettatori paganti. Siamo convinti che l’attenzione dei ragusani verso la cultura teatrale sia in crescita. Ringraziamo Sasà Cintolo per averci fornito la concreta opportunità, nelle passate stagioni, di potere sperimentare questo percorso che, sul piano culturale, si è rivelato molto proficuo. Speriamo che pure questa stagione, anche se abbiamo cambiato location, possa garantirci il raggiungimento di risultati soddisfacenti”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI