Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Luglio 2020

Al Rendano successo del duo pianistico Casole Intuire

Elogio della bellezza. Un titolo possibile per il concerto di Patrizia Casole ed Arturo Intuire al Rendano di Cosenza poteva anche essere questo in quanto il centro del programma, tutto a quattro mani su Gershwin e Rachmaninoff, una selezione di musiche fra le più belle del novecento. I rappresentanti di Leo
Club che con Cosenza che vive e' stato promotore della manifestazione, hanno a varie riprese sottolineato la valenza, in apertura, di due composizioni di Alfonso Rendano in chiave di rivalutazione della produzione dei musicisti calabresi. Tema ripreso nel finale dal bis con un brano del cosentino Ivo Scalercio. Il cuore del concerto comunque sono stati i 6 morceaux rachmaninoviani e la gerswhiniana Rapsodia un blue in cui i due pianisti hanno mostrato in pieno le proprie qualità interpretative. Con la Casole solida nella sequenzialita' degli accordi, metronomica nella mano sinistra, quella dei bassi, ineccepibile nella lettura e riproposizione della partitura, aperta anche a influssi esecutivi jazzistici. Torrenziale o morbido, a seconda dei casi, il melodiare di Intuire, facile nel trasvolo di climax dall'America alla Russia sulle ali della  tastiera. Un concerto preparato con dovizione, offerto con convinzione, credendo nel fascino di pagine immortali. Appunto, in musica, un elogio della bellezza.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI