Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Un altro modo di vivere il mare col Primo Trofeo “Pinna Splash”di Safari Fotosub

Nei giorni 5 e 6 Novembre c.m. si è tenuto a Crotone il Primo Trofeo di Safari Fotosub per la prima volta nella storia della subacquea crotonese. Dopo lo stage promozionale tenutosi ad aprile, la Scuola di Nuoto Pinnato e Subacquea Pinna Splash ha organizzato il “Primo Trofeo di Safari Fotosub. Un altro modo di vivere il mare”, gara che consiste nel fotografare più specie di pesci possibili e che ha valore non solo puramente estetico per via delle meravigliose immagini, ma soprattutto ha valore biologico. Riuscire a catturare più specie possibili significa venire a conoscenza di tutti gli esemplari che abitano nel nostro mare ed eventuali loro comportamenti.

I pesci della Area Marina Protetta sono stati fotografati dai campioni nazionali di questo sport venuti da diverse parti d'Italia e non solo, ma i veri protagonisti dell'evento sono stati i pesci, fotografati nel pieno rispetto del loro habitat. Per la prima volta gli atleti hanno potuto esplorare l'Area Marina Protetta più estesa d'Italia nella zona B. I pesci che vivono nel nostro mare vengo spesso fotografati dai sub, ma stavolta si è trattato di una vera e propria gara federale nazionale! I vincitori della gara sono i seguenti: I posto_Domenico Ruvolo della CRS San Paolo, II posto_Francesco Chiaromonte della Lega Navale Pozzuoli, III posto_Gianpiero Liguori della Poseidon Team; premi speciali: foto più bella_Gianpiero Liguori, foto biologica_Francesco Chiaromonte, menzione speciale per la nuova specie_Santo Tirnetta.

Questo evento fortemente voluto dalla presidente di Pinna Splash Gianna Panaja e dalla vicepresidente Adalgisa Panaja, ha avuto un gradito successo anche per via degli accorgimenti e strumenti usati affinché l'evento fosse sicuro, infatti la gara si è svolta serenamente grazie alla presenza di 4 soccorritori subacquei, diverse barche da appoggio e l'ambulanza a terra con n°3 operatori altamente qualificati e la presenza del medico.

Questo evento ha portato in città circa 20 concorrenti, più i giurati, i giudici di gara e tutti gli accompagnatori provenienti da Napoli, Palermo, Catania, Cosenza e addirittura da Malta ed hanno pernottato a Crotone occupando molti B&B cittadini. Il successo di questa gara lo si deve anche alla sinergia e all'impegno di diverse persone, Pinna Splash ringrazia:

l'amministrazione comunale ed in particolare l'assessore allo sport Giuseppe Frisenda che pur non potendo contribuire economicamente si è prodigato al meglio,

i preziosi soci Pinna Splash,

i soci dello Yacthing Kroton Club e soprattutto il consiglio direttivo  ed il presidente Mimmo Mazza,

la Croce Rossa Italiana nella persona del Presidente Francesco Parise,

e soprattutto l'Area Marina Protetta che ci ha consentito di fare la gara nella zona "B", nella persona del presidente dell'ente ed il referente Dott. Simone Scalise per la preziosa collaborazione,

la Capitaneria di Porto,

i soccorritori subacquei Maria Teresa Rizzo Nervo, Francesco Megna, Salvatore Maiolo e Francesco Migliuri.

Alla premiazione sono intervenuti: il prof. Paonessa delegato Coni Crotone, la D.ssa Romeo segretario Camera di Commercio, Dott. Mimmo Mazza Presidente YKC, Alberto Foglietti delegato provinciale Fipsas, Emmanuel Vizzacchero delegato provinciale Attività Subacquee. Gli assenti erano giustificati a causa di una anticipazione della gara e dell'orario della premiazione. Ringraziamo inoltre il presidente Regionale Fipsas Antonio Debilio ed il sindaco di Crotone Ugo Pugliese.

Un ringraziamento particolare va al Dott. Filippo Massari responsabile nazionale del Safari Fotosub che sin dai primi incontri ha saputo catturare e coinvolgere tutti i soci Pinna Splash, inoltre si adopera intensamente non solo per la diffusione di tale importante sport ma anche per la riuscita di ogni gara.

Grazie a tutti gli sponsor che hanno contribuito alla preparazione dell'evento ed alla premiazione, in particolare allo sponsor principale “Amarelli” nella persona del dott. Fortunato Amarelli che ha abbracciato a pieno questa nuova iniziativa.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI