Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 15 Agosto 2022

Rito della luce, oltre 50 scuole hanno aderito all'evento

visita scuola

Tutto comincia con la luce, elemento spirituale di energia nuova e pura, linfa vitale che rischiara gli animi. Di luce siamo e viviamo, grazie ad essa ci rigeneriamo ciclicamente, o meglio, ritualmente seguendo una linea circolare che infonde rinascita. Questo è il viaggio del Rito della Luce: «In una parola rigenerazione della conoscenza, dei valori e della coscienza partendo dai luoghi della cultura, le scuole, la cui sacralità va ritrovata e custodita. Quest’anno tutto il mondo scolastico sarà al centro del Rito che lo innalzerà a luogo centrale della società. Qui abbiamo trovato casa».

Questo il messaggio che il mecenate Antonio Presti – ideatore del Rito della Luce e presidente di Fiumara d’Arte - ha voluto trasmettere ai dirigenti scolastici e docenti presenti questa mattina (12 novembre) durante la presentazione della nuova edizione che quest’anno inonderà di luce e bellezza l’Istituto Vespucci-Capuana-Pirandello e Sante Giuffrida di Catania dal 18 al 21 dicembre.

Sono oltre 50 le scuole della città che hanno aderito al Rito della Luce e che sono già a lavoro per guidare gli studenti in un percorso di “rigenerazione dei valori” per uscire dal buio del consumismo, della mediocrità e dei finti ideali. «In fondo il rito è in tutto – ha continuato Presti - è nella scelta di una scuola diversa ogni anno che rappresenta di fatto una semina e un investimento sul futuro; è quando gli artisti rigenerano altri artisti coinvolgendoli nell’evento; è nella continuità temporale del progetto con l’auspicio che un giorno possa vivere di luce propria. La nostra è una macchina di bellezza e valori che ha bisogno dell’impegno e della partecipazione di tutti, della città e di chi la vive». Con questo spirito nasce l’Associazione “Rito della Luce” che i visitatori, per autofinanziamento e continuità del progetto, potranno sostenere durante la manifestazione con il contributo minimo di 1 euro.

Ad accogliere il mecenate Presti sono state le Presidi dell’Istituto Vespucci-Capuana-Pirandello e S. Giuffrida rispettivamente Carmela Pittera e Maria Concetta Lazzara, insieme alla referente del progetto Gabriella Martines: «È davvero un  onore ospitare un evento come il Rito della luce – ha commentato la Preside Pittera – dalle scuole ha inizio il percorso di conoscenza, di sviluppo della coscienza critica, qui c’è la linfa per superare la crisi dei valori. Perciò, un percorso fatto di suggestioni e bellezza come quello che ci regalerà Presti – ha continuato la Preside Lazzara – non può che essere in linea con la missione che ha la scuola, quella di essere una comunità educante».

A poco più di un mese dall’ inizio dei lavori organizzativi, il Rito della Luce si prepara ad accogliere circa cinquecento artisti, 45 associazioni, enti ed istituzioni: «Perché vogliamo che il Rito diventi il momento di tutti, è un dono che facciamo alla città, da condividere, interiorizzare e tramandare», ha concluso Presti.

 

SCUOLE PARTECIPANTI:

I.C. Brancati, I.C, Battisti, I.C. Campanella-Sturzo. I.C: Caronda, S.M.S. Cavour, I.C. Coppola-De Sanctis, I.C. Dante Alighieri, I.C. De Roberto, I.C. Deledda, I.C. Diaz Manzoni, I.C. Calvino, I.C. Maiorana, I.C. Martoglio Biscari, I.C. Mascagni-Montessori, I.C. Parini, I.C. Pestalozzi, I.C. Pizzigoni, C. D. Rapisardi, I.C. San Giorgio, I.C. San Giovanni Bosco, I.C. Sante Giuffrida, I.C. Verga, I.C. Vespucci, Ist. Archimede, Liceo Boggio Lera, Convitto Nazionale M.Cutelli, Liceo Cutelli, Liceo art. E. Greco, I.P.S.I.A. E. Fermi. Liceo Galileo Galilei, I.T. Gemellaro, IPSSAR K. Wojtyla, Liceo Lazzaro, ITTS G.Marconi, IIS L.Mangano, Liceo Spedalieri, Ist. Mag. Turrisi Colonna, I.I.S.G. B. Vaccarini, Ist. Cirino La Rosa, Ist. Maria Ausiliatrice, Ist. Leonardo Da Vinci, Ist. Salesiani, Icam Città Ragazzi, L.S.S. Archimede Acireale, Circolo didattico Sant’Agata Li Battiati, ITC Branchina, 2° Circolo Didattico Giovanni XXIII Paternò, ITC Federico di Svevia-Mascalucia, LSS Fermi di Paternò, LCS Gulli e Pennisi, I.C. Leonardo Da Vinci, I.C. Leonardo Sciascia, ITC Branchina-Adrano, Liceo Art. Acireale, Liceo Art. reg. R.Albertini, I.C. P.Vasta Acireale, Itis Ferraris S.G. La Punta, I.I.S.S.De Nicola S.G. La Punta, Liceo Vittorini-Lentini.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI