Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:544 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:592 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1111 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1797 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1109 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1272 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1309 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1518 Crotone

Grande successo per l'evento "Marina: centri di eccellenza nella Blue Economy"

L'evento "Marina: centri di eccellenza nella Blue Economy", firmato Blue Marina Awards, moderato da Antonello Barone, ideatore dell’importante Festival del Sarà, e ospitato con grande successo al Porto Turistico Marina Sveva, ha concluso le sue attività, segnando un momento di alta condivisione e dibattito sul futuro sostenibile dei porti turistici. Una Marina, quella di Sveva in cui il dott. Italo Carfagnini, Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana, ha investito tanto per poter lasciare in eredità alla sua Regione un fiore all’occhiello che possa essere catalizzatore di benessere e valore per l’intero territorio e attrattore di flussi turistici tutto l’anno. Investimenti continui per rendere il porto sempre più sostenibile, innovativo e ricettivo. E’ così che all’interno del marina si possono trovare una vasta gamma di servizi turistici, innovativi e attenti all’ambiente, come ad esempio house boats, centro massaggi, bar, ristoranti, spiaggia, area esterna per eventi, sistema di ossigenazione dello specchio acqueo, draga, gestione moderna della differenziata, videosorveglianza con livecam online per la sicurezza, cantiere, smaltimento acque reflue e acque di sentina. Ma soprattutto un’attenzione particolare all’ospitalità, per avvicinare alla nautica e promuovere il territorio. L’appuntamento ha confermato l'importanza strategica del settore dei porti turistici nel panorama economico e ambientale. L'evento ha visto una partecipazione eccezionale di professionisti del settore, rappresentanti istituzionali e imprenditori, tutti uniti dal comune obiettivo di promuovere pratiche sostenibili e innovazioni nel campo della nautica e della gestione portuale. Ecco alcuni dei punti discussi a Sveva di questa road map per rendere un porto turistico un centro di eccellenza: creazione di comunità energetiche e installazione di impianti per la generazione di energia pulita e il suo utilizzo in modo democratico, soluzioni innovative per garantire zero impatti ambientali nelle attività di pulizia e gestione delle bonifiche, soluzioni per facilitare l’accessibilità di tutte le persone con problemi motori, strutture esperienziali ricettive come le house boat che possono avvicinare alla nautica, app per rendere davvero un porto turistico un passe-partout tra mare e terra e porta di ingresso al turismo esperienziale permettendo al marina la profilazione dei propri clienti per essere in grado di anticipare i loro bisogni e offrirgli, in un click, la possibilità di scoprire e prenotare i servizi del porto e quelli del territorio, stazioni di ricarica per bici per supportare l’integrazione con il cicloturismo, anch’esso segmento di turismo esperienziale come il turismo nautico, favorire la nascita di punti enogastronomici, altro segmento di turismo esperienziale, per degustare prodotti tipici del territorio con la possibilità di acquisto e consegna a bordo. 

All’evento ha partecipato Walter Vassallo ideatore, fondatore e coordinatore dei Blue Marina Awards e delegato Comitato Esecutivo Marina da Diporto Osservatorio Nazionale per la Tutela del Mare che ha organizzato, all'interno della 2 giorni SEA YOU nella meravigliosa cornice del Marina Genova, il convegno firmato Blue Marina Awards, moderato dalla giornalista Isabella Puma. Tutti i presenti hanno sottolineato l'importanza di lavorare insieme per valorizzare il ruolo dei porti nella Blue Economy, nonché la rilevanza dei Blue Marina Awards (www.bluemarinaawards.com) come strumento per sensibilizzare sui temi oggi fondamentali che ruotano attorno al settore dei porti e per accompagnare tutti i porti e approdi turistici in un percorso verso l’eccellenza. Un percorso che sarà possibile partecipando gratuitamente alla terza edizione, che fornirà, attraverso il RINA, a tutti i porti e approdi turistici, un attestato sul loro stato dell’arte in relazione ad innovazione, sostenibilità, sicurezza ed accoglienza turistica, nonché la possibilità di essere insigniti del marchio di riconoscimento e di certificazione Blue Marina Awards. “Bisogna avvicinare alla nautica. Sbagliato pensare che un porto turistico sia solo un parcheggio di imbarcazioni e che la nautica sia elitaria. Un porto turistico puo’ e deve essere un centro di eccellenza aperto a tutti. Far scoprire un marina darà nuova linfa al settore e porterà valore all’intero territorio, perché oggi un turista cerca esperienze, è curioso e chiunque è affascinato da barche e mare. Questo approccio creerà valore e benessere per tutti e permetterà inoltre di aumentare il diportismo, perché in molti saranno coloro i quali, dopo aver scoperto un porto turistico se ne innamoreranno, diventeranno diportisti e utilizzatori di tutto ciò un marina e il territorio circostante potrà saper offrire loro” commenta così Walter Vassallo ideatore, fondatore e coordinatore dei Blue Marina Awards. Il successo dell'evento "Marina: centri di eccellenza nella Blue Economy" è un chiaro indicatore del ruolo cruciale che i porti turistici italiani possono e devono avere nell'economia globale post-pandemia, sfruttando le opportunità offerte dalla digitalizzazione e dalla transizione ecologica per migliorare non solo il loro impatto ambientale, ma anche il loro ruolo socio-economico nei territori in cui operano.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI