Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 14 Luglio 2024

Solisti norvegesi e siciliani insieme al Castello Ursino di Catania

Norwegian wood ensemble

 

Se una sera d’estate il Castello Ursino riunisce musicisti norvegesi e siciliani – e fra loro i migliori archi del Teatro Massimo Bellini di Catania – e riecheggia di partiture irresistibili come quelle di Piazzolla, Albeniz e Granados c’è di mezzo Classica & Dintorni, la rassegna di musica organizzata dall’associazione culturale Darshan di Mario Gulisano e la direzione artistica di Ketty Teriaca, docente di Pianoforte al Conservatorio Bellini di Palermo. Di scena il Norwegian Wood Ensemble, l’appuntamento è per venerdì 2 agosto, ore 21.

Un progetto, quello dei Norwegian Wood Ensemble, ispirato dall’omonimo romanzo di Haruki Murakami (che a sua volta cita l’omonimo brano dei Beatles), che nasce dall’idea di una collaborazione internazionale fra l’associazione Darshan e il Johan Halvorsen Musikkfest di Drammen (Norvegia) dove  l’Ensemble Darshan – che sabato scorso si è esibito a Marzamemi, durante il Festival del Cinema di Frontiera, musicando dal vivo un film muto - viene regolarmente invitato da anni. Si tratta di una produzione originale, in prima assoluta in Sicilia, guidata dalla virtuosa violinista norvegese Birgitte Staernes, che insieme a Martin Haug alla chitarra, formano il duo A Corda, presente sulla scena concertistica internazionale da oltre dieci anni ed autore di tre CD. A loro si aggiunge il primo contrabbasso del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, Davide Galaverna, membro dell’Italian Ensemble nonché concertista di livello internazionale, e cinque archi

Per il concerto di venerdì sera al Castello Ursino saranno di scena i solisti: Birgitte Staernes (violino), Davide Galaverna (contrabbasso), Claudio Nicotra (contrabbasso). Mentre l’ensemble è formato da: Martin Haug (chitarra), Federica Mosa (violino), Marcello Spina (violino), Luigi De Giorgi (viola), Gerardo Maida (violoncello), Claudio Piro (contrabbasso). In programma musiche di Piazzolla, Albeniz, Granados, Bottesini.

Il calendario di Classica & Dintorni 2013 si ferma e prosegue nel mese di settembre e fino a tutto ottobre. Questi gli appuntamenti: Himmerland (14 settembre); Giovanni Seneca (20 settembre); Ensemble di strumenti antichi del Conservatorio di Palermo (5 ottobre); i fratelli Mancuso in quartetto (12 ottobre); i Kalàka (19 ottobre); e per concludere Piero Rotolo & Talos Quintet (26 ottobre). Classica & Dintorni 2013, inserita fra gli appuntamenti dell’Estate Catanese promossa dal Comune di Catania, è organizzata in collaborazione con il Conservatorio di Palermo e il Circuito Musicale Siciliano (CMS, comitato che riunisce numerose associazioni siciliane impegnate nella promozione della cultura e della musica). Info www.classicaedintorni.com.

 

2 agosto, ore 21

NORWEGIAN WOOD ENSEMBLE (Norvegia/Italia)

Solisti: Birgitte Staernes (violino), Davide Galaverna (contrabbasso), Claudio Nicotra (contrabbasso). Ensemble: Martin Haug (chitarra), Federica Mosa (violino), Marcello Spina (violino), Luigi De Giorgi (viola), Gerardo Maida (violoncello), Claudio Piro (contrabbasso).

Musiche di Piazzolla, Albeniz, Granados, Bottesini  

 

14 settembre, ore 21

HIMMERLAND (Danimarca/Polonia/Ghana)

Ditte Fromseier Mortensen (violino e voce), Andrzej Krejniuk (basso), Ayi Solomon (percussioni),
Morten Alfred Høirup (chitarra e voce),
Eskil Romme (sax)

Musiche folk scandinave

 

 

20 settembre, ore 21

GIOVANNI SENECA (Italia) “Errando”

Giovanni Seneca (chitarre), Francesco Savoretti (percussioni)

 

5 ottobre, ore 19

Ensemble di strumenti antichi “Alessandro Scarlatti” del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo (Italia)

Progetto in collaborazione con il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo 

Ignazio Schifani (maestro concertatore al cembalo)

Musiche di L. Rossi

 

12 ottobre, ore 19

FRATELLI MANCUSO (Sicilia)

In quartetto

Enzo Mancuso (voce, chitarra classica, violino, baglama, ghironda, sipsy), Lorenzo Mancuso (voce, chitarra classica, armonium, darabouka), Elena Sciamarelli (violoncello), Ketty Teriaca (pianoforte).

 

19 ottobre, ore 19

KALÁKA (Ungheria)

Musiche e poesie tradizionali e contemporanee

Gábor Becze (double bass, guitar), Dániel Gryllus (flutes, zither, panpipe, clarinet, tarogato, bagpipe), Vilmos Gryllus (cello, guitar, charango, moldavian lute, jews harp), Balázs Radványi (mandolin, 12 string guitar, ukulele, cuatro, viola, kalimba), Endre Szkárosi Horváth (reading)

 

26 ottobre, ore 19

PIERO ROTOLO & TALOS QUINTET (Italia) “Chopin-Piazzolla project”

Piero Rotolo (pianoforte), Flavio Maddonni e Rita Iacobelli (violini), Paolo Messa (viola), Luciano Tarantino (violoncello), Michele Petrella (contrabbasso)

Musiche di Chopin e Piazzolla

 

Info e prenotazioni: 349.514.93.30

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI