Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:506 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:571 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1087 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1778 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1091 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1253 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1292 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1497 Crotone

In libreria "Joseph" di Roberto Sarra

Esce a metà marzo in libreria Joseph, l’atteso romanzo di Roberto Sarra, (Pegasus Edition, Collana Emotion, 2022), un’opera profondamente coinvolgente e significativa ambientata nell’ultimo dopoguerra, sullo sfondo di eventi drammatici che avrebbero mutato per sempre la parabola degli anni seguenti. È un libro importante da leggere per meglio comprendere la realtà storica di aspetti meno noti del regime, come il progetto nazista Lebensborn, un termine che significa “sorgente di vita” evocando un’immagine all’apparenza chiara e positiva, ma che conferma quanto invece fosse cupo quel periodo storico. L’intento era quello di incrementare le nascite di super-bambini di pura razza ariana, anche in paesi occupati, garantendo alle madri un’assistenza protetta. 

La narrazione, come si legge nella sinossi in quarta di copertina, ha come protagonista Joseph, “un figlio della guerra nato nel 1940 in un Lebensborn dislocato in Norvegia, da padre tedesco e madre norvegese. Per lui come per altri suoi coetanei era stato pianificato un futuro luminoso dai contorni dorati. Finita la guerra però il destino stravolge decisamente le regole del gioco, trascinando un’intera generazione di malcapitati attraverso un percorso tortuoso, intriso di angoscia e sofferenza, in grado di mostrare il volto oscuro di un’umanità perduta. Tra miseria e desolazione spuntano Erik, divenuto l’amico del cuore ed Hellen, una splendida bambina che il protagonista conosce fin dalla prima infanzia e che ritrova dopo diversi anni: insieme cercheranno di cambiare le sorti di un’esistenza destinata all’oblìo”. In un susseguirsi  di forti emozioni, s’innalza dalle pagine un invito ad amare la vita, nonostante tutto.

Roberto Sarra, scrittore, editore e critico letterario, Presidente dell’Associazione Culturale Pegasus di Cattolica, si è laureato presso l’Università di Urbino dove ha tenuto insegnamenti di Management delle risorse umane. Nel 2010 vince il celebre Premio Molinello. In qualità di operatore culturale, organizza numerosi concorsi letterari in Italia e all’estero, quali Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica, Premio Internazionale Montefiore, Switzerland Literary Prize in Svizzera, World Literary Prize a Parigi, Premio Milano International e Golden Selection nella Repubblica di San Marino. Gestisce importanti rassegne letterarie quali il Worldbook nella Città di Paradiso in Svizzera, il Meetbook a Milano, Libri sotto l’albero a Roma ed è Presidente del marchio editoriale Pegasus Edition. Ha operato numerose consulenze in campo letterario con operatori di settore e marchi editoriali. Ha pubblicato diverse opere, tra cui Semplicemente Donne (2008), Sguardi d’innocenza (2010, 3 edizioni), Un angelo a metà (2012, 4 edizioni).

uff.st.Lisa Bernardini

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI