Login webmaster  
 
Utenti online
21 utente(i) online (1 utente(i) in TinyD0)

Menu
Il sito web del "Il Corriere del Sud" è stato rinnovato ed è raggiungibile all'indirizzo http://www.corrieredelsud.it
Il presente sito non è più aggiornato ma è mantenuto per consentire la consultazione di vecchi articoli.

Breve storia del giornale

La vera storia del Giornale sarà pubblicata nell’annuario storico quando Il Corriere del Sud festeggerà i suoi 20 anni di storia. Oggi daremo in pasto ai nostri amici lettori qualche cenno storico. Nato nel 1992 come periodico di formazione e informazione culturale, ha trattato sempre gli eventi forti della quotidianità. Ha una linea editoriale semplice ma indipendente. Plaude ai governanti che perpetrano il benessere collettivo; critica e denuncia chi non fa buon uso della cosa pubblica. E’ il primo periodico che dal sud và verso il nord Italia e all’estero. Pur non godendo di sovvenzioni e contributi dello Stato, annovera fra il suo staff, dipendenti, giornalisti e collaboratori che dignitosamente danno il loro prezioso contributo affinché i cittadini possano dissetarsi di cultura e di informazione pulita. Numerose le battaglie sostenute dalla Testata, sempre in prima linea nel settore sanità dove, specialmente nelle regioni meridionali, ancora oggi si registrano notevoli ed evidenti carenze. Il Corriere del Sud ha sempre evidenziato tutto ciò che di positivo c’è nel nostro sud. Per quanto riguarda le negatività, queste le ha acquisite tutte proponendone le soluzioni. Una nota importante è che Il Corriere del Sud è un “ricovero” retribuito per i cosiddetti “disoccupati intellettuali” e che i suoi collaboratori sono tutti giovani, pieni di entusiasmo, feriti soltanto dal fatto che le istituzioni pubbliche della città in cui è nato il Giornale, non hanno mai dato alcun aiuto economico; hanno sempre preferito aiutare che fi parte della loro “cordata” e chi li ha potuti ben servire per dare loro l’immagine in qualità di rappresentanti istituzionali. Purtroppo si deve ripetere la frase evangelica di Gesù Cristo: “Nemo profeta in patria”. Nonostante questa nota negativa, il Giornale ha centinaia di lettori e viene apprezzato non solo dalla società civile ma anche da tutti coloro che sono provvisti di onestà intellettuale e, in particolare, da tutti i giornalisti d’Italia. Infatti Il Corriere del Sud riceve apprezzamenti quotidianamente. A dispetto di queste istituzioni pubbliche, sorde, mute e cieche, Il Corriere del Sud che ha una storia bellissima che sarà pubblicata, per impegni e promesse fatte, sull’annuario storico che sarà editato al 20° compleanno della Testata, ha notevolmente contribuito, con grandi sforzi, alla istituzione di una grande biblioteca, la biblioteca “Pier Giorgio Frassati” (www.fondazionedettoris.it)
Printer Friendly Page
Send this Story to a Friend



I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Sei il visitatore n.