Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 17 Agosto 2017

A Cutro arte e solidarietà per i bambini della Siria

Ha avuto per scopo la raccolta di fondi per progetti in sostegno dei bambini della Siria vittime dalla guerra la seconda edizione del Festival dell'Arte organizzato a Cutro, nella serata del 10 giugno, dal Comitato Donne Città di Cutro, in collaborazione con l’orafo Michele Affidato testimonial Unicef. Un susseguirsi di emozioni scanditi da momenti di spettacolo e arte, a partire da quella orafa del maestro Affidato che è stata protagonista di una sfilata di gioielli e che ha donato tre sue preziose creazioni per la cui riffa sono stati raccolti ben 3.712 euro che saranno interamente devoluti all'Unicef per i bambini della Siria. La serata condotta da Francesco Latella e Giusy Russo è stata aperta da due piccolissimi cantanti, Erica e Sara, che hanno sintetizzato un sogno d’amore nel brano “Il mondo che vorrei”, a seguire l’esibizione canora del soprano Bianca Sarcone, e poi altre giovani promesse: il duo Oliverio, Simona Barletta, Giuliana Diletto, Federica Masdea, Daiana Silvestri. Hanno arricchito la serata i ballerini della scuola di danza Maria Taglioni e c'è stato anche spazio per la recitazione con un monologo sulla violenza sulle donne interpretato da Valentina Oliverio, e l'interpretazione allegra e spensierata del poeta Filippo Scalzi. Infine non è mancato un momento di moda, con la sfilata degli abiti dello stilista Salvatore Macrì, valorizzato da bellezze cutresi e crotonesi.  Cornice della serata la scacchiera della piazza Giò Leonardo di Bona che ha ospitato una platea ricca di autorità: il Prefetto Vincenzo De Vivo, il Questore Claudio San Filippo, il Comandante della Polizia Municipale di Crotone Antonio Ceraso, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Cutro  Antimo Andriulo, il Sindaco di Cutro Salvatore Divuono, il Sindaco di Crotone Ugo Pugliese, il Presidente della Provincia Nicodemo Parrilla, l’Onorevole Nicodemo Oliverio, il Segretario Provinciale Unicef Francesca Puccio e la Consigliera di parità della Regione Calabria Tonia Stumpo. “Ringrazio il Comitato Donne di Cutro - commenta Affidato - che hanno voluto sostenere un progetto Unicef con la seconda edizione del Festival dell’Arte. Sono veramente felice per la somma che sono riusciti a raccogliere dimostrando un grande senso di solidarietà. Aiutare i bambini è un nostro dovere e come testimonial Unicef darò sempre il mio contributo a queste iniziative, al fine di raccogliere fondi in favore dei bambini vittime di guerre, calamità naturali, fame e malattia”. La Presidente del Comitato Donne di Cutro Sara Sarcone,  che ha svolto un eccellente lavoro per la riuscita della serata, ha dichiarato: Sono orgogliosa del lavoro profuso del comitato in sinergia con Michele Affidato e pertanto invito le donne ad occuparsi del sociale, affinché si possa costruire un mondo migliore. Siamo veramente molto contente per la somma raccolta e per la solidarietà che hanno dimostrato i cittadini di Cutro”. Alla manifestazione hanno contribuito le aziende Faipaper di Frustace, Gruppo Lerose costruzioni generali, Casearia Crotonese di Brugnano, Metal Carpenteria, Lagani Carcenter,  Omcs, Oracal.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI