Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Febbraio 2023

Intervista alla cantante Gisela Josefina López

Come piace a lei definire stessa ‘ama l’arte in tutti i suoi generi’. Cantautrice, scrittrice, poetessa, abbiamo avuto un appuntamento alla Stampa Estera di Roma per questa intervista 

Cara Gisela com'è sorta questa passione per il canto.

Ogni volta che qualcuno mi fa questa domanda, sorrido immaginandomi bambina. Ero piccola, avevo solo otto anni, quando mio papà mi invitò ad ascoltare una canzone intitolata "Compadre Pancho", del mio amato Venezuela. Dopodiché mi disse: Adesso cantala ... E così nacque in me l'amore per la musica. Ero felice nel vedere mio padre sorridere, gli brillavano gli occhi ogni volta che interpretavo qualsiasi tema.

Qual è il tuo genere musicale?

Mi definisco un po' camaleontica, giusto perché sono nata in una cultura musicale dove si ascoltava e interpretava musica internazionale. La mia formazione comincia con il coro, un'esperienza unica. In seguito ho iniziato a scrivere tutte le mie canzoni inedite, insieme al Maestro Giovanni Caruso, che crea la musica e gli arrangiamenti di tutto ciò che scrivo.
Di recente ho conosciuto una cantante siciliana Tiziana Raciti, in un prestigioso premio . "Colosseo d'oro 5.0 " mi e stato conferito questo onore come cantante, devo dire che quando qualcuno da valore ai tuoi sforzi professionale, e veramente speciale, ringrazio a  Gennaro Ruggiero e alla meravigliosa Angelica Loredana Anton insieme portano avante la cultura italiana nel mondo.
Quel giorno mi sono ritrovata subito in simbiosi con Tiziana Raciti dopodiché gli ho dato un mío inedito, intitolato Run, run, run lo abbiamo registrato nel nostro studio, e lei adesso lo porta avanti in tutte le sue presentazione... Devo dire sta riscuotendo un grande successo.
In quanto al mio genere musicale se dovessi scegliere uno in specifico, credo opterei per le canzoni melodiche. La mia anima romantica e appassionata mi trascina sempre verso la grande cultura classica universale, dove le parole ti lasciano una traccia di melanconia e amore.

Quali sono i tuoi programmi futuri?

Sono piena di programmi, tutti legati all'arte.  Vorrei portare avanti altre canzoni che ho scritto in spagnolo, italiano e inglese.
Sto per pubblicare un altro libro, scrivere e più che una passione, ogni volta che pubblico qualcosa questa, scaturisce l'amore è il rispetto per la vita.
In futuro vorrei fare una tournée in Europa e latinoamerica lasciando un messaggio di pace e amore attraverso la nostra musica, e dico nostra perché è la figura di Giovanni Caruso che mi spinge e mi dona l'ispirazione per dare il meglio di me... Basta ascoltare una sua composizione. Mi dico sempre: che meraviglia, come fa. Molte volte piango davanti a tanta bellezza d'animo.
E per finire i progetti a breve termine, tempo permettendo. Inaugurare la nostra struttura che porterà avanti l'arte in tante diverse sfaccettature. Un luogo di accoglienza completo, per chi vuole praticare musica, arte e cultura, trovandosi in un ambiente immerso nel benessere e nel relax.
Non vi dico altro così vi lascio liberi di volare con l'immaginazione per quel che sta arrivando. Grazie mille, vi saluto chévere cambur pin ton besitos de coco, un solo gesto e tutto può cambiare.

Gisela Josefina López

Come dice lei stessa ‘ama l’arte in tutti i suoi generi’. Cantautrice, scrittrice, poetessa e assistente sociale, dall’età di 10 anni comincia la sua attività professionale in varie formazioni corali, scrivendo favole per bambini e racconti sociali. Ha lavorato in qualità di mediatrice interculturale presso l’ospedale ‘Bambin Gesù’ di Roma nel reparto di oncologia, con i bambini dell’America Latina. 

È stata vice presidente dell’associazione folkloristica “Ensamble Venezuela”, promuovendo la cultura e le radici del suo paese. Ha recentemente fondato insieme al M° Giovanni Caruso il ‘Duo G & G’, con il quale propone proprie canzoni inedite, a partire da ‘Un llanto’ (dedicato al Venezuela), ‘Desmontame’, ‘Nota de Amor’, ‘Que es la vida’, insieme ad uno speciale repertorio di musica latinoamericana e italiana. 

Si è esibita in Italia e all’estero in importanti eventi e rassegne concertistiche (Feria de la Chinita - Madrid, Photofestival Cultura e Società - Anzio, Feria de la Chinita - Roma, Rolling Stone - Sanremo, Carnevale Africano - Roma, La Peña Latina). Numerose le partecipazioni in diretta radiofonica e televisiva (Canale Italia TV, Radio Vaticana, Radio Mambo, Radio Popolare, Radio Città Futura, Radio Voz latina, Colors Radio). I videoclip musicali ‘Que es la vida’, ‘Nota de Amor’ e ‘Un llanto’ stanno riscuotendo un notevole e positivo consenso sui Social Network e sui canali Youtube. 

‘Nota de Amor’ è stato presentato nel concerto ‘Sankara Day’, presso il Teatro Italia, insieme alla cantante Fiorella Mannoia, riscuotendo un grande successo di pubblico e critica. I videoclip ‘Nota de Amor’ e ‘Navidad a ti a mi a todos’ sono stati appena diffusi in tutti i circuiti delle linee metropolitane di Roma, Milano e Brescia. Il brano ‘Frater omnium’, dedicato a San Francesco di Assisi, è stato eseguito in prima assoluta al premio internazionale ‘San Francesco’ di Roma. 

Appena pubblicato e distribuito su scala mondiale il nuovo cd ‘Venezuela mi Amor’, con l’etichetta ‘Flipper Music’. Il brano ‘Un Ratito’ è stato inserito e utilizzato come colonna sonora del film ‘The JOB divisione NOAT’ prodotto dalla Molinari Films. Il videoclip ‘Nota de Amor’ ha vinto il primo premio al ‘Sanremo Videoclip Award 2018’. Il Duo si è presentato di recente all’importante evento organizzato a Roma ‘Senza fine…la notte dei ricordi’ con sfilata fashion di Domenico Lotti, in ricordo della stilista Laura Biagiotti. Numerosi gli articoli legati al suo percorso artistico e umanitario, sui quotidiani: ‘Sin fronteras today’ 

Profondamente legata al suo paese e orgogliosa delle sue radici, ha a cuore il repertorio musicale tradizionale sudamericano, che propone in esibizioni e concerti affiancata da artisti di chiara fama. Il suo slogan preferito è ‘non voglio passare la vita senza lasciare una traccia d'amore’. Le è stato appena conferito il prestigioso Premio Internazionale ‘Universum Donna’ dall’ International University of Peace della Svizzera, ‘quale riconoscimento per il suo lodevole ed instancabile impegno in campo culturale, sociale ed umanitario inteso all’esaltazione dei valori dell’amore, della solidarietà e della fratellanza fra le genti’. Le è stato assegnato nel 2021 il Premio Internazionale ‘Spoleto Arte’ per la letteratura. E’ stata invitata numerose volte a partecipare all’evento ‘Cuore di donne’. Ha pubblicato diversi suoi scritti, poesie e racconti brevi.  

Grazie della tua intervista rilasciata per il Corriere del Sud.

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI