Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Novembre 2017

Intervista a Francesca Maiocchetti

Sono in compagnia di Francesca Maiocchetti  che ringrazio infinitamente per l’intervista concessa in esclusiva a Il Corriere del Sud, nella quale parleremo della sua carriera, dei suoi sogni realizzati alla televisione, dei suoi vari spettacoli e della pubblicità. Lei elegantissima come sempre e molto più bella del solito, ci siamo incontrati nel mio ufficio dell’Associazione Stampa Estera di Roma. 

"Sono nata a Roma il 18 marzo del 1979, comincia il suo racconto Francesca e già da piccola adoravo ballare e cantare cosi tanto che mi chiudevo in camera e organizzavo spettacolini che poi facevo vedere a chiunque si trovava in casa mia".... sono stata sposata a 30 anni e ho avuto una figlia, il mio amore il mio grande orgoglio 

Come hai iniziato la tua Carriera :

Come ti ho detto ero pazza nel idea di creare uno spettacolo di danza o di presentazione in tv, quando ho finito la scuola e mi sono diplomata ho iniziato subito a lavorare come commessa in una profumeria, e nel frattempo ho iniziato a entrare nel mondo dello spettacolo come fotomodella e le mie prime comparse più o meno importanti in Rai e Mediaset....

Un giorno pero e arrivarta la svolta : 

E vero un giorno mentre stavo lavorando e entrato in profumeria il giornalista che piano piano mi introdusse nel mondo dello sport in radio e successivamente in tv. Questa e stata una grande novita per me, ma era anche il mio inizio di una collaborazione nel il suo programma che mi ha lanciato e a cui sono rimasta fedele per ben 17 anni. 

Francesca tu sei un noto volto delle trasmissioni sportive presentatrice e molto conosciuta nel ambito delle tv regionali di Lazio come hai iniziato il tuo lavoro ?

Ho iniziato a presentare eventi insieme al giornalista radiofonico di centro suono sport  Ennio Abbondanza che ha sempre creduto in me e mi ha dato la possibilità di crescere professionalmente.Il mio inizio e stato a Radio Roma dove ho iniziato con le radiocronache delle partite della mia squadra del cuore, la Roma. E stato bellissimo raccontare dallo studio la cronaca della partita ...poi piano piano siamo andati in tribuna stampa dello stadio facendo sempre le radiocronache della mia Roma.

E il tuo inizio alle tv locali come e stato ?

Durante le cronache allo stadio ho conosciuto il conduttore Antonio de Bartolo della trasmissione Orazi e Curiazi che mi ha dato la possibilità di diventare quella che sono ora e ho avuto con lui e con la Gold tv una collaborazione e una splendida amicizia che e durata 17 anni.

Come hai proseguito la tua Carriera questi anni oltre la tv ?

Contemporeanamente con la tv ho iniziato a presentare eventi. Pero devo dire ai lettori del tuo giornale che la mia e stata una scelta di stare nel ambito di Giornalismo sportivo perché in questa maniera avevo la possibilità di seguire e parlare della mia Roma in radio e tv perchè il mio grande sogno era di far parte di quel mondo sportivo ma sempre nel ambito Romanista che poi questo ambiente della Roma mi ha aperto molte strade che ho intrapreso sempre con il massimo impegno facendo sempre il mio meglio.

Oltre di essere una brava presentatrice alla radio alla tv e agli eventi cosa altro ha fatto Francesca Maiocchetti  ?

Ho fatto un calendario nel 2017, che ha avuto molto successo mentre a breve uscirà il mio nuovo del 2018...nel frattempo mi sto muovendo per tornare prestissimo in tv per parlare sempre di sport e della mia Roma. Nel frattempo continuo a presentare eventi e a partecipare come ospite in programmi radio e tv e continuo anche a collaborare con fotografi e foto amatori  come fotomodella

Grazie tanto Francesca ci vediamo presto di parlare sempre dei tuoi nuovi obiettivi di lavoro

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI