Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Agosto 2019

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:856 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:3312 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1325 Crotone

Maria Taglioni: 11 diplom…

Giu 24, 2019 Hits:1381 Crotone

Giuseppe Castagnino nomin…

Giu 14, 2019 Hits:1674 Crotone

Giornate Internazionali d…

Giu 13, 2019 Hits:2108 Crotone

Castello di Lagopesole

 

Il progetto "Valorizzazione del patrimonio culturale nel Mezzogiorno: gli Itinerari Federiciani", promosso dalla Camera di Commercio di Potenza, approvato e cofinanziato dall'Unione delle Camere di Commercio d'Italia e dal contributo di altre 6 Camere di Commercio, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Matera, Messina e Taranto, in collaborazione di Mondimpresa e della Camera di Commercio Italiano per la Germania, si rivolge alle aziende turistiche, agroalimentari e di artigianato artistico localizzate nei territori delle Camere coinvolte nell'iniziativa.

Obiettivo del progetto è quello di sostenere il cosiddetto turismo emozionale e di esperienza, legato agli Itinerari Federiciani nelle Regioni del sud d'Italia, sviluppando nuovi contatti commerciali con il mercato tedesco anche nei settori adiacenti a quello turistico e cioè dell'agroalimentare e dell'artigianato artistico.

L'attuale crisi economica ha lasciato inalterata la spesa dei tedeschi per il turismo che, anzi, è aumentata a 64 miliardi di Euro, la cifra più alta di sempre (dati gennaio 2013) e secondo stime della Commerzbank è destinata a salire del 4%, ovvero a 66 miliardi di euro, entro la fine del 2013. Come dimostrano le prenotazioni effettuate dai più importanti operatori turistici per l'estate 2013, la maggioranza dei tedeschi ha deciso di trascorrere le proprie vacanze nei paesi mediterranei (dati hotel.info). Il 2012 è stato per l'Italia un anno di conferma per l'intermediazione turistica tedesca: si è annotato un incremento del 2,7% nelle entrate valutarie rispetto al 2011, attestandosi sui circa 5,3 miliardi di euro.

Alla luce di questi dati si evince la validità della realizzazione di un programma di promozione, che vede una delle principali potenzialità di crescita proprio in un'adeguata offerta di vacanza che potrà essere proposta dagli operatori italiani in occasione di tre eventi B2B a potenziali acquirenti tedeschi. Gli eventi si svolgeranno nei mesi di settembre e ottobre nelle seguenti date e località:

11 settembre a Castel Lagopesole – Avigliano (PZ);

25 settembre a Milazzo (ME);

23 ottobre a Lamezia Terme (CZ).

Al fine di agevolare al massimo la partecipazione delle aziende della provincia jonica, le quote di adesione previste dal Progetto, pari a € 200,00 oltre iva per impresa sono assunte totalmente a carico di Subfor – Azienda speciale della Camera di commercio di Taranto.

Per aderire all'iniziativa, dunque, l'impresa dovrà semplicemente compilare la RICHIESTA DI ADESIONE, insieme al Company Profile (bando, requisiti e documentazione reperibili sul sito sotto indicato) ed inviarli, entro e non oltre il 12 luglio p.v., via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Tra le imprese che avranno aderito all'iniziativa ne saranno selezionate:

n°10 del settore turismo;

n° 5 del settore agroalimentare;

n°5 del settore artigianato artistico;

un'interprete.
I buyer tedeschi saranno appositamente selezionati dalla Camera di Commercio per la Germania e da Mondimpresa sulla base dei profili aziendali delle aziende selezionate.
Nei giorni prossimi agli eventi saranno divulgati i programmi dettagliati delle iniziative programmate.

 

Per il terzo anno consecutivo le star della Mille Miglia - 400 splendide auto storiche scortate da 130 Ferrari - si fermeranno nel piazzale di Carpigiani: un’altra bella occasione per evidenziare le eccellenze italiane durante l’evento che raduna piloti da oltre 30 paesi del mondo!“Carpigiani è orgogliosa di mettere a disposizione della Mille Miglia i suoi spazi per uno degli ultimi controlli orari prima dell’arrivo a Brescia – dice il Direttore Generale di Carpigiani Andrea Cocchi -: ci riconosciamo nella storicità, nella popolarità e nella natura itinerante della Mille Miglia, tra il mondo dei motori e la tecnologia delle macchine da gelato i punti di contatto sono parecchi”.Durante il passaggio il Gelato Museum, recentemente riconosciuto da Zagat come uno tra i 7 musei più cool al mondo, effettuerà un’apertura straordinaria per il pubblico dalle 14.30 alle 20, con possibilità di visite guidate ogni mezz’ora. Sarà inoltre inaugurato il nuovo Bookshop del Gelato Museum, la “stanza dei balocchi” per ogni goloso di gelato.Per celebrare il pit-stop della corsa più famosa del mondo automobilistico nell’azienda più famosa del mondo gelato, i Maestri della Carpigiani Gelato University hanno creato il gusto ‘Rosso Mille Miglia’: lampone variegato alla meringa. Esclusivamente per questa giornata sarà possibile degustarlo al Carpigiani Gelato Lab, dove dalle 16.30 si potrà provare anche il rinomato Gelato Cocktail! Al fine di facilitare l’arrivo del pubblico verrà allestito un ampio parcheggio sul prato antistante la sede Carpigiani.

La sfida più gustosa del mondo è ai blocchi di partenza. A Roma, dal 3 al 5 maggio 2013, parte il Gelato World Tour 2013-14, evento organizzato da Carpigiani Gelato University e Sigep (Main Partner IFI e MEC3, Technical Partner Cono Roma), con il patrocinio dell'Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale. La mission? Diffondere la cultura di questo alimento fresco e di alta qualità, che rappresenta l´eccellenza e la creatività di migliaia di gelatieri artigiani, al grande pubblico di tutto il mondo. Otto città nei cinque continenti diventano capitali del gelato: quello buono, genuino, nutriente e interpretato in centinaia di gusti. Roma, Valencia, Chicago, Dubai, Shanghai, San Paolo, Sydney e Berlino accoglieranno nelle loro piazze migliaia di persone e contribuiranno a valorizzare realtà artigianali e prodotti tipici locali. Sedici gelatieri selezionati, ad ogni tappa, si sfideranno creando gusti che combinano tradizione e innovazione, esaltando i sapori dei migliori ingredienti. Il gelato sarà prodotto giornalmente con ingredienti selezionati e di alta qualità della MEC3 (l’azienda numero uno al mondo nella produzione di ingredienti per gelateria artigianale e pasticceria) all’interno di un laboratorio in trasparenza dotato delle più recenti macchine della Carpigiani e servito nelle vetrine della IFI dotate di innovativa chiusura ermetica. Entrando nel Villaggio del Gelato World Tour il pubblico parteciperà a mini-lezioni sull’Arte del Gelato tenute dai docenti di Carpigiani Gelato University, assisterà ‘dal vivo’ alla creazione dei gelati, che potrà poi degustare acquistando l’apposito Gelato Pass, seguirà incontri sui trend del gelato, officine gastronomiche e sfide di abilità alla mescita tra i gelatieri professionisti (con il Gelato Pass si ha anche l’opportunità di diventare giudici della gara, votare il proprio gusto preferito e partecipare al concorso “Gusta&Vinci”, che mette in palio un iPod nano e un iPad4). Il Gelato Museum organizzerà divertenti ed istruttivi laboratori didattici per bambini e offrirà inoltre l’opportunità di scoprire le tappe della storia del gelato, dal 12.000 a.C. ad oggi. Sulla Terrazza del Pincio di Roma, Capitale d’Italia e del mondo del Gelato Artigianale per tradizione, il battesimo della gara. I gelatieri elaboreranno ciascuno un solo gusto: il proprio cavallo di battaglia. La classifica sarà generata sulla base delle votazioni del pubblico e di una giuria professionale. I primi 3 classificati si aggiudicheranno l’opportunità di rappresentare l’Italia al Gran Finale del Gelato World Tour, a settembre 2014 sul lungomare di Rimini, contendendosi il titolo di World’s Best Gelatiere con gli altri “colleghi”, prescelti dal pubblico e dagli esperti dei 5 continenti.
Venerdì 3 maggio, alle 22, il Villaggio del Gelato World Tour ospiterà la preview mondiale del documentario “Gelato is Magic”, incentrato sul magico mondo del gelato artigianale. Sarà presente il regista, Wolfgang Achtner, documentarista, corrispondente e produttore televisivo, autore di libri e docente di giornalismo televisivo. Sabato 4 maggio, alle 16.30, la giornalista e scrittrice Luciana Polliotti presenterà il catalogo del Gelato Museum, volume edito da Editrade che racchiude 14.000 anni di storia e ripercorre le tappe del Museo inaugurato da Carpigiani ad Anzola dell’Emilia (Bologna) a settembre 2012. Domenica 5 maggio, alle 12.30, il Maestro Gelatiere Sergio Colalucci condurrà l’Officina del Gelato Gastronomico “I trend del futuro”. Degustazioni di gelato salato, approfondimenti e curiosità. Parteciperanno la giornalista e scrittrice Luciana Polliotti, Alfredo Tesio e Rossend Domenech dell´Associazione Stampa Estera in Italia e Eleonora Cozzella, giornalista de l´Espresso. Alle 15.30 si terrà la Premiazione della Gara "World´s Best Gelatiere (1^Tappa): conduce Luciana Polliotti, presenti i membri della giuria tecnica e gli organizzatori del Gelato World Tour. Ecco i nomi dei 16 gelatieri in gara e i loro gusti: Vito Carmine Calogero, Gelateria Bella Blu (Polignano, BA)– Gusto: Mandorla quattro stagioniMaria Annunziata Carbè, Pasticceria Gelateria 2000 (Ellera Umbra, PG)– Gusto: Gelato d'autoreMarco Ciampini, Ciampini (Roma)– Gusto: TartufoEnzo  Crivella, Kriò gelatocaffè (Salerno) – Gusto: Pane e marmellataGiuseppe Cuti, Al gelatone (Palermo) – Gusto: ZammùRaffaele Del Verme, Di Matteo (Torchiara, SA) – Gusto: Fichi al CioccolatoGiuseppe Lancierini, Gelateria Fiore (Suzzara, MN) – Gusto: PistacchioFrancesco  Mastroianni, Il Cantagalli (Lamezia Terme, CZ)– Gusto: Cuor di BrontoloAntonio Mezzalira, Golosi di natura (Gazzo Padovano, PD)– Gusto: PatavinoEmanuele Montana, Retrò (Roma)– Gusto: Delizia all'aranciaSanto Musumeci, Gelateria Santo Musumeci (Randazzo, CT)– Gusto: Oro verde di SiciliaMauro  Serani, Gelateria Bruno.com (Antrodoco, RI) – Gusto: Torta di meleLuigi  Tirabassi, Gelato e Cioccolato (Subiaco,RM)– Gusto: Crema al GrandMarnier e marmellata d’aranciaFrancesco Dioletta, Gelateria Duomo (L’Aquila)– Gusto: Sapori aquilaniAntonio Ravese, Paradise (Gioia Tauro, RC) – Gusto ParadiseFardin Khosravi, S. M. Maggiore (Roma)– Gusto: Cioccolato fondente La giuria di selezione per la 1^ tappa del Gelato World Tour ha dovuto scegliere tra decine di candidature. Luca Caviezel (considerato il più importante gelatiere e rappresentante della gelateria artigianale italiana), Roberto Lobrano (docente di gelateria e marketing sul punto vendita presso varie scuole in Italia e all’estero), Alberto Pica (presidente dell’Associazione Italiana Gelatieri, gelatiere e proprietario della celebre Antica Gelateria Alberto Pica di Roma), Luciana Polliotti (giornalista e studiosa di storia del gelato artigianale e della gastronomia) e Franco Cesare Puglisi (direttore editoriale della rivista del settore gelato “Punto It”) hanno selezionato i gelatieri in maniera autonoma, valutando per ogni singolo concorrente: creatività del gusto proposto come cavallo di battaglia (il gusto utilizzato durante la Tappa); reputazione / fama; anni di attività; formazione professionale; filosofia produttiva. Varie aziende del settore della gelateria artigianale e di forte connotazione italiana, arricchiranno la kermesse con i loro prodotti e la cultura che li caratterizza.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI