Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Agosto 2019

Magna Grecia film Festiva…

Ago 23, 2019 Hits:139 Crotone

Prestigioso incarico all’…

Lug 24, 2019 Hits:1100 Crotone

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:991 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:3690 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1431 Crotone

Maria Taglioni: 11 diplom…

Giu 24, 2019 Hits:1478 Crotone

Giuseppe Castagnino nomin…

Giu 14, 2019 Hits:1767 Crotone

Nel Diritto penale italiano la diffamazione è il delitto previsto dall’art. 595 del Codice Penale che recita, in particolare:” Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a Euro 516.00. Parliamo, ora, del reato di diffamazione con riferimento specifico ai social network. Il nostro tempo è caratterizzato dall’utilizzo dei social network come strumento di comunicazione. Il più utilizzato al mondo è di sicuro, Facebook, seguito da Twitter, My Space e altri. Con un riferimento alle statistiche e alle cronache giudiziarie, sembra che la diffamazione sia diventata, soprattutto su Facebook, un reato ricorrente, molto diffuso. Ebbene, le condotte che possono generare diffamazione sono molteplici e la giurisprudenza, (in particolare la Suprema Corte di Cassazione), ha provveduto a rimediare, anche, -in assenza di una normativa specifica per il reato di diffamazione su Facebook- facendo riferimento ad “Altro mezzo di pubblicità” del suddetto art. 595 del Codice Penale, con le massime punizioni nei confronti di coloro che incorrono nel reato sopra menzionato. Purtroppo, sono svariate le persone che ricorrono ai social network per esporre i propri pensieri contraddittori o, peggio, insulti nei confronti di qualcuno. Le questioni religiose e di politica costituiscono il campo nel quale l’espressione del proprio pensiero sfora i limiti nel rispetto di quello di altrui e, anche, la pubblicazione di foto di amici in atteggiamenti imbarazzanti o qualche battuta in più, costituiscono reato. Queste persone quando utilizzano la tastiera del computer per diffamare qualcuno, dovrebbero ricordare quello che dicevano gli antichi romani: “Verba volant, scripta manent”, vale a dire”le parole volano, lo scritto rimane”, costituendo in un simile contesto un evidente mezzo di prova giudiziaria. In conclusione, noi diciamo che i social network non dovrebbero essere considerati mezzi di informazione, di conseguenza, chi insulta o discrimina la personalità altrui, o, ancora, l’aspetto e l’ideologia altrui, non può invocare a sua disciplina il diritto di cronaca e di critica.

 

La Giornata Europea del Gelato Artigianale, stabilita il 5 luglio 2012 dal Parlamento Europeo con l'intento di ricordare e riconoscere il valore di questo alimento, si prepara alla sua seconda edizione ed il Gelato Museum di Anzola dell’Emilia (Bologna), il primo dedicato all’approfondimento di storia, cultura e tecnologia di questo alimento che ben rappresenta l’eccellenza e la creatività Made in Italy nel mondo, raddoppia i festeggiamenti, rimanendo eccezionalmente aperto domenica 23 e lunedì 24 marzo 2014 (dalle 14 alle 17,30) con possibilità di visita guidata gratuita per tutti coloro che acquisteranno un gelato presso il Carpigiani Gelato Lab.

Domenica 23 marzo, alle ore 16 e alle 17, il Gelato Museum organizzerà inoltre presso il Carpigiani Gelato Lab (via Emilia 45, Anzola dell'Emilia, Bologna) due laboratori didattici gratuiti per i bambini, intitolati "Viaggio nel tempo con il gelato" (numero limitato di posti).

Inoltre, tutti gli studenti (o coloro che hanno meno di 35 anni e terminato gli studi da non più di un anno) hanno ancora la possibilità di partecipare al premio “Gelato Pixel Passion, gusto ed emozioni sotto zero… a prova di scatto”! Visitando il nosyto sito si può scoprire come vincere una borsa di studio alla Carpigiani Gelato University!

Migliaia di gelaterie in tutta Europa (Canada e Polonia incluse) celebreranno tale ricorrenza creando un gusto speciale, con la medesima ricetta; si tratterà di un gelato di fior di latte, cioccolato e succo di arancia, intitolato “Stracciatella d’Europa”. Il prezzo di una coppetta sarà 1 €. La stracciatella è stata scelta in ricordo del gelatiere artigiano Enrico Panattoni (scomparso nell’ottobre 2013), cui è attribuita la paternità del gusto.

Per chi volesse saperne di più, al nostro site le linee guida di questa attesissima seconda edizione, stabilite dal Consiglio Direttivo di Artglace - Confédération des Associations des Artisans Glaciers de la Communauté Européenne -.

Per questo grande evento, è stato creato un hashtag ufficiale: #gelatoday. Condividendo opinioni, foto e video sui social abbinati a #gelatoday, verrà creata alla fine della Giornata una "storia" condivisa della manifestazione, arricchita delle esperienze di tutti i partecipanti!

Sarà un'occasione unica per assaggiare un buon gelato artigianale e sostenere la qualità e il valore di un prodotto consigliato anche da dietologi e nutrizionisti, una vera eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che contribuisce all’economia del territorio, coinvolgendo i produttori locali quali maggiori fornitori di materie prime per i gelatieri.

Grande attesa per il Pabogel, in programma presso la Fiera di Roma dal 23 al 26 marzo 2014, nella cui area denominata "Gelato Show" gli
organizzatori hanno inteso dedicare la giornata di lunedì 24 marzo alla celebrazione della 2^ Giornata Europea del Gelato Artigianale con una serie di eventi, tra cui spicca un convegno: "Il gelato artigianale fa bene e aiuta la ricerca", con la partecipazione della Dott.ssa Elena Dogliotti, ricercatrice della Fondazione Umberto Veronesi e destinataria della Borsa di Ricerca sostenuta dalla filiera del gelato artigianale ed un concorso, con il patrocinio di Artglace, che vedrà grandi maestri gelatieri impegnati in una performance il cui tema è il gusto simbolo della "2^ Giornata Europea del Gelato Artigianale ": "Stracciatella D'Europa".

Quest'anno inoltre per condividere tutti insieme questo grande evento, è stato creato un hashtag ufficiale: #gelatoday. Condividendo opinioni, foto e video sui social abbinati a #gelatoday, verrà creata alla fine della Giornata una "storia" condivisa della manifestazione, arricchita delle esperienze di tutti i partecipanti!

Sarà un'occasione unica per assaggiare un buon gelato artigianale e sostenere la qualità e il valore di un prodotto consigliato anche da dietologi e nutrizionisti, una vera eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che contribuisce all'economia del territorio, coinvolgendo i produttori locali quali maggiori fornitori di materie prime per i gelatieri.

La Giornata Europea del Gelato Artigianale, stabilita il 5 luglio 2012 dal Parlamento Europeo con l'intento di ricordare e riconoscere il valore di questo alimento, si prepara alla sua seconda edizione ed il Gelato Museum di Anzola dell'Emilia raddoppia i festeggiamenti, rimanendo eccezionalmente aperto domenica 23 e lunedì 24 marzo 2014 (dalle 14 alle 17,30) con possibilità di visita guidata gratuita per tutti coloro che acquisteranno un gelato presso il Carpigiani Gelato Lab.

Domenica 23 marzo, alle ore 16 e alle 17, il Gelato Museum organizzerà inoltre presso il Carpigiani Gelato Lab (via Emilia 45, Anzola dell'Emilia, Bologna) due laboratori didattici gratuiti per i bambini, intitolati "Viaggio nel tempo con il gelato".

Inoltre, tutti gli studenti (o coloro che hanno meno di 35 anni e terminato gli studi da non più di un anno) hanno ancora la possibilità di partecipare al premio "Gelato Pixel Passion, gusto ed emozioni sotto zero... a prova di scatto"! Visitando il sito www.fondazionecarpigiani.it si può scoprire come vincere una borsa di studio alla Carpigiani Gelato University!

Migliaia di gelaterie in tutta Europa (Canada e Polonia incluse) celebreranno tale ricorrenza creando un gusto speciale, con la medesima ricetta; si tratterà di un gelato di fior di latte, cioccolato e succo di arancia, intitolato "Stracciatella d'Europa". Il prezzo di una coppetta sarà 1 EURO. La stracciatella è stata scelta in ricordo del gelatiere artigiano Enrico Panattoni (scomparso nell'ottobre 2013), cui è attribuita la paternità del gusto.

Per chi volesse saperne di più, ecco le linee guida di questa attesissima seconda edizione, stabilite dal Consiglio Direttivo di Artglace - Confédération des Associations des Artisans Glaciers de la Communauté Européenne -.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI