Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:777 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1444 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:969 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1671 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2424 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1937 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1926 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1879 Crotone

La vera libertà, una storia dai grandi insegnamenti. Le impressioni dei bambini

 

Crotone- C’era una volta un fiore che non voleva stare al sole, era molto vanitoso e voleva che tutti lo chiamassero controsole. Il fiore voleva trasferirsi al Polo Sud dove per sei mesi c’era il buio.

Una volta arrivato al Polo Sud ed esserci rimasto per due settimane si accorse che non ci poteva vivere perché rischiava di morire. Allora il piccolo fiore chiese aiuto invocando il sole. Il pinguino che lo aveva accolto al suo arrivo e che lo aveva avvertito del pericolo che correva lo sentì e chiese al gabbiano di portarlo al sole cioè al campo dei girasoli e quando il gabbiano lo portò di nuovo al sole si riprese subito e capì che senza il sole lui poteva morire. E da quel giorno il piccolo girasole segue sempre il sole con la sua corolla luminosa.

III C

I.C. Giovanni XXIII


Il protagonista della storia è un girasole che però non voleva essere tale, ma voleva essere un controsole. Un giorno incontrò una rondine alla quale chiese di portarlo lontano dal sole, voleva andare al Polo Sud perché lì non c’era sole per sei mesi. Allora le rondini lo accompagnarono. Appena arrivato vide un pinguino che gli disse che era uguale a tutti gli altri, il girasole non voleva essere uguale a tutti e quando seppe che gli altri se ne erano andati rimase con più forza.

Rimase lì finché non rimase senza forze, stava per morire quando cominciò a chiedere aiuto, quindi il pinguino si commosse e chiamo un gabbiano che lo riportò subito a casa e lì si riprese e fu felice insieme a tutti gli altri girasoli. Dall’ascolto ho capito che non mi devo vantare e che ho bisogno dell’aiuto degli altri.

III C

I.C. Giovanni XXIII


Vivere in libertà è la storia di un girasole che non voleva stare mai al sole. Un giorno chiese a una rondine di portarlo il più lontano dal sole e lei lo portò al Sud. Quando arrivò incontrò un pinguino che gli disse che c’erano stati altri girasoli. Il girasole stava morendo e allora il pinguino lo fece aiutare da un gabbiano che lo riportò velocemente ai caldi raggi del sole.

Tutti gli altri girasoli quando lo videro, gli dissero ognuno una frase carina.

Dall’ascolto della storia ho capito che dobbiamo obbedire al nostro carattere e che dobbiamo ascoltare Dio di come ci ha creati.

 

III C

I.C. Giovanni XXIII

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI