Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 25 Maggio 2019

Fondazione D'Ettoris: in …

Mag 23, 2019 Hits:167 Crotone

il nuovo romanzo di Mario…

Mag 23, 2019 Hits:181 Crotone

Alleanza Cattolica: …

Mag 23, 2019 Hits:168 Crotone

Le "Madonne nere…

Mag 21, 2019 Hits:243 Crotone

Il Cardinale Menichelli b…

Mag 14, 2019 Hits:533 Crotone

La Pallamano Crotone chiu…

Mag 14, 2019 Hits:537 Crotone

Cerrelli a Catanzaro con …

Mag 11, 2019 Hits:714 Crotone

I ragazzi della Frassati …

Mag 09, 2019 Hits:669 Crotone

Documenti sugli ultimi cinque mesi di governo. Atti, delibere e, soprattutto, nomine. Gli agenti della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, hanno bussato ieri pomeriggio alle porte del Campidoglio. Hanno acquisito documentazione relativa praticamente all'intero periodo di gestione pentastellata del Comune. Si tratta del primo atto ufficiale disposto dal pubblico ministero Francesco Dall'Olio, che indaga sulle nomine effettuate dalla sindaca Virginia Raggi. Nel mirino della Procura, il trattamento economico ottenuto dall'ex capo di gabinetto, Carla Raineri, e da Salvatore Romeo. Accertamenti anche sugli incarichi riverestiti da Raffaele Marra. Le nomine in questione erano già state giudicate "viziate da profili di illegittimità" dall'Autorità nazionale anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone. Ora, sul caso è scesa in campo pure la Procura. Per il momento nel fascicolo non risultano iscrizioni sul registro degli indagati. Non è ancora stato ipotizzato un reato. La contestazione più probabile, che potrebbe essere mossa direttamente alla prima cittadina, è l'abuso d'ufficio

La notizia è riportata sul sito di Repubblica. In particolare sarebbero state acquisite carte relative alla nomina di Salvatore Romeo, capo della segreteria politica della sindaca, di Carla Raineri, ex capo di Gabinetti dimessasi a fine agosto, e Raffaele Marra, ora al dipartimento del personale. L'inchiesta della Procura, affidata al pm Francesco Dall'Olio e all'aggiunto Paolo Ielo, è partita da un esposto di Fratelli d'Italia.

Secondo quanto si apprende nel corso delle perquisizioni, effettuate dalla polizia, agenti avrebbero acquisito atti di nomine e determine avvenuti nei primi mesi dell'amministrazione Raggi. La notizia è riportata anche sul sito de Il Messaggero.

"Perquisizioni? Nulla da nascondere. Messo a disposizione i documenti richiesti in assoluta serenità". Così in un tweet la sindaca di Roma Virginia Raggi a proposito delle perquisizioni in Campidoglio di ieri.

«Oltre 40 società partecipate,secondo il Messaggero  47 mila dipendenti tra quelli del Comune (23 mila) e delle aziende (24 mila), un deficit da 823 milioni di euro l'anno e una serie di sprechi incredibili che ha portato a perdite economiche per circa 440 milioni di euro negli ultimi 3 anni». Questa la fotografia delle municipalizzate di Roma scattata dal Campidoglio.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI