Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Ottobre 2017

FOTO N. 4

 

Domenica 7 luglio 2013, a Letojanni (Messina), ha avuto luogo la quinta edizione del “Luglio di Prevenzione”, evento organizzato dalla Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” con l’obiettivo di garantire la possibilità per la cittadinanza di fruire della consulenza gratuita di medici specialisti di settore. Bilancio estremamente positivo, sottolinea il dott. Alessandro d’Angelo (Governatore della Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni), con ben centotrenta prestazioni a vario titolo erogate. Nella sede della Misericordia e nel Palazzo Polifunzionale adiacente, sono stati resi disponibili gli ambulatori di allergologia (dott. Antonio Corica), dermatologia (dott. Claudio Guarneri), cardiologia (dott.ssa Luciana Lombardo), oncologia (dott. Paolo Colina), ortopedia (dott. Fabrizio Ruggeri), otorinolaringoiatria (dott. Massimo Cerniglia), e diagnostica per immagini (Centro di Diagnostica per Immagini del dott. F. Fiumara). Presente anche l’Unità Mobile Oftalmica ed è stato possibile procedere alla donazione del sangue (quattro pre-donazioni e venti donazioni) grazie al servizio curato dall’Associazione Donatori Sangue Fratres di Letojanni presieduta da Carmelina Micalizzi (medico prelevatore il dott. Ennio Bringhielli, del simt di Milazzo, assistito dall’inf. prof. Fabrizio Foti). L’Associazione per il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D. ONLUS) di Messina ha preso parte all’evento con il Nucleo “Ascolto e Consulenza” (prof.ssa Maria Grazia Arena e dott.ssa Maria Rita Di Pasquale) e un info-point (dott. Antonio Alecci e form. Paola Paratore) fornendo informazioni sulle attività sociali e le patologie della Demenza e dell’Alzheimer.

Nel corso della mattinata, al termine delle attività ambulatoriali, la Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, in collaborazione con la ES Emersystem, ha donato, nell’ambito del Progetto “Città Sicura Letojanni nel Cuore”, all’Amministrazione Comunale, presente il sindaco Alessandro Costa, tre cardio-defibrillatori, che saranno posizionati sul territorio del Comune di Letojanni.

Particolarmente apprezzati i volontari della Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni per professionalità, disponibilità e spirito di servizio: Francesca Celi, Liliana D’Agostino, Rosalba Gullotto, Carmela Sterrantino, Santina Bartolotta, Roberto De Clò, Roberto Curcuruto, Concettino Puglia, Manuela Trischitta, Carmelo De Luca, Francesco De Luca, Antonino Longo, Antonia Curcuruto, Natala Cappa, Daniela Ardizzone, Maria Grazia Mileti, Maria Concetta Brundo e Lorenza Garufi (Medico, Direttore Sanitario Misericordia “San Giuseppe”), nonché gli “aspiranti” Giusy Cilla, Antonino Leopardi e Galifi Sebastiano.

La manifestazione è stata organizzata dalla Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, con il patrocinio del Comune di Letojanni, in sinergia e fattiva collaborazione con il Gruppo Interforce Jonica (GIJ), il Lions Club “Letojanni-Valle d’Agrò”, la Fondazione “Germano Chincherini” ONLUS, il Centro Diagnostica per Immagini “dott. Francesco Fiumara”, l’Associazione per il Volontariato nelle Unità Locali Socio Sanitarie (AVULSS Taormina ONLUS), l’Associazione per il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D. ONLUS), il Gruppo Donatori Sangue “Fratres” di Letojanni, la ditta AG System e la Società di Intermediazione Creditizia “Mutuora”.

Il Gruppo Interforce Jonica (GIJ - www.gruppointerforcejonica.it), ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti (Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni, Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, Rangers International delegazioni di Letojanni, Mongiuffi Melia e Roccafiorita, Gruppo Comunale di Furci Siculo) nell’ambito delle attività di Protezione Civile, di salvaguardia dell’ambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali.

 

FOTO N. 1

 

Si è concluso il 15 giugno 2013 a Rometta (Messina), nell’ambito della giornata di protezione civile denominata “ERYMATA 2013”, organizzata dalla Misericordia di Spadafora in sinergia con il Gruppo Interforce Jonica e il patrocinio del Comune di Rometta, il corso di formazione per volontari “operatori nel recupero del patrimonio culturale in emergenza”. All’evento, che ha avuto luogo presso la frazione “Belvedere” di Rometta Superiore, erano presenti le locali Autorità, l’ing. Calogero Foti (Dirigente Generale del D.R.P.C. Regione Sicilia), l’ing. Bruno Manfrè (Capo Servizio D.R.P.C. Messina), l’arch. Rosario Vilardo (referente per la Soprintendenza BB.CC.AA di Messina) e il dott. Alessandro D’Angelo (Presidente del Gruppo Interforce Jonica).

Dopo un briefing iniziale, nel corso del quale hanno preso la parola l'arch. Grazia Rosa Cammaroto, l’arch. Rosario Vilardo, l’arch. Giovanna Famà e la dott.ssa Paola d’Arrigo, ha avuto inizio l’esercitazione finale. Divisi in gruppi di lavoro, sotto la supervisione oltre che dei citati docenti anche degli architeti Bonfiglio e Lioti, i volontari del Gruppo Interforce Jonica (Pancrazio Di Bennardo, Letizia Franco, Rosaria Spadaro, Salvatore Palmeri, Giovanni D'Allura, Rosario Buciunì, di Radio Valle Alcantara; Stefano Morales, Rossella Todaro, Nunziata Mancuso, Tommaso Urdi, Agatino Calafiore, del Gruppo Comunale di Furci siculo; Carmelo De Luca, Rosalba Gullotto, Giuseppa Briguglio, Ernst Fichera, della Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni; Alessandra Tidona, Giuseppina Ruggeri, Silvana Di Mento, della Misericordia di Spadafora), del Gruppo Comunale di Santa Lucia del Mela (Antonino Campo, Francesco Trifido, Saverio Messina, Nicola Coco, Nunziata Merulla, Angelo Letizia, Valentina Villa, Angela Pinzone, Catena Toldacci, Antonino Villa, Salvatore Letizia) e dell’Associazione “Legambiente dei Peloritani” (Annamaria Fallagara, Anna Giuffrida, Angela Fallagara, Domenico Peditto, Claudia De Benedicitis, Sebastiano Rambo, Antonietta Sacca, Elena Calanna, Vincenzo Colavecchio, Antonino Morabito e Domenica Munafo) hanno proceduto al recupero di anfore, quadri, statue e libri.

Vivo apprezzamento da parte delle Autorità presenti. L’ing. Calogero Foti, elogiando l’impegno e la professionalità dimostrata, ha sottolineato la necessità di perseguire forme di sinergia fra le varie realtà associative. L’ing. Bruno Manfrè, manifestando l’entusiasmo per i brillanti risultati ottenuti, ha ribadito che tale attività corsuale verrà presto riproposta allargando la partecipazione alle altre Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Messina.

FOTO N. 2

 

L’attività formativa, che ha avuto inizio lo scorso 17 febbraio presso la sede di Messina del D.R.P.C. si è svolta lungo un percorso, articolato in tre fasi (le prime due con lezioni di teoria e la terza dedicata alle esperienze sul campo e alle esercitazioni), con la trattazione di argomenti specifici di peculiare interesse: “il ruolo del volontariato nel sistema della Protezione Civile”, “il patrimonio culturale: principi e comportamenti”, “il patrimonio cartaceo: archivi e biblioteche”, “i beni storico artistici: argenti, tessuti, arredi lignei, dipinti, tele, tavole e sculture”, i beni monumentali: edifici storici civili e religiosi”, “protezione civile e schedatura: catalogazione del patrimonio, storia, modalità, modelli, beni architettonici e beni mobili”. Docenti qualificati sono stati resi disponibili sia dalla Soprintendenza BB.CC.AA di Messina, sia dal D.R.P.C. per la Provincia di Messina che dal Gruppo Interforce Jonica, al quale è stata devoluta l’organizzazione della Segreteria Didattica (ref. Rossella Todaro e Francesca Ruggeri) e della Sezione Stampa, e dal Gruppo Comunale di S. Lucia del Mela.

Nel pomeriggio l’esercitazione di protezione civile, attività necessaria, come sottolineato da Giuseppe Nastasi (Governatore della Misericordia di Spadafora), per provare metodi, tecniche e procedure di impiego. Due gli scenari simulati, con l’intervento dei volontari della Misericordia di Spadafora (Ruggeri Tonino, Emanuela Gali, Vanessa Minssale, Pina Rumeno, Stefania Guerrera), di Radio Valle Alcantara (Daniele Rizzo, Gaetano Castorina), del Gruppo Comunale di Giardini Naxos (Omar Borbone, Maria Concetta Florio, Mario Spadaro, Antonina D'Amico), e delle Associazioni presenti a Rometta, quali il GIVA (coord. Alessandro Previti), l’Associazione “Mari e Monti” (coord. Giuseppe Venuto) e le Pantere (coord. Raffaele d’Amuri).

Il Gruppo Interforce Jonica (GIJ - www.gruppointerforcejonica.it), ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti (Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni, Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, Rangers International delegazioni di Letojanni, Mongiuffi Melia e Roccafiorita, Gruppo Comunale di Furci Siculo) nell’ambito delle attività di Protezione Civile, di salvaguardia dell’ambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali.

L'arrivo del premio Oscar Russell Crowe ha conquistato la citta di Taormina facendo crescere l'attesa per la 59esima edizione del TaorminaFilmFest diretto da Mario Sesti e dalla general manager Tiziana Rocca. L'attore è insieme a Henry Cavill, Amy Adams, Antje Traue e il regista Zack Snyder per “L'uomo d'acciao”, la grande anteprima che apre la kermesse siciliana al Teatro Antico. Intanto a Taormina sono in arrivo Giorgia Surina, madrina del Campus, Cristiana Capotondi, Lamia Kashoggi, la top model Marpessa, Cristina Chiabotto, Ornella Muti madrina della serata in onore della Fondazione del Principe Alberto II di Monaco. Un altro Premio Oscar Giuseppe Tornatore è atteso per la TaoClass "Sud e Regia" con Rosi in collegamento via Skype e al quale quest'anno è stato consegnato il Premio Cariddi. Durante la serata al Teatro Antico, il gladiatore Crowe riceverà il prestigioso premio Taormina Art Award, che lo scorso anno e' andato a grandi personaggi del cinema internazionale come Sophia Loren e Terry Gilliam. Tanti gli appuntamenti del Festival in otto densi giorni che si snodano tra TaoClass, Campus, proiezioni e incontri in una manifestazione rinnovata anche nelle sedi, che quest’anno coinvolgeranno tutta la città. Oltre che nel suggestivo Teatro Antico, vari momenti del TaoFest si svolgeranno nel Cine Teatro San Giorgio e nel Centro Congressi Diodoro che ospiteranno le TaoClass, i Campus e alcune proiezioni speciali. Tanti gli appuntamenti che vedranno protagonisti ospiti nazionali e internazionali tra cui Meg Ryan, Jeremy Iron,James Gandolfini, Marisa Tomei, Alessandro Siani, Franco Battiato, Nicolas Vaporidis, Heva Erzigova, Luca Argentero, Ronn Moss, Gloria Guida e tanti altri.

FOTO N. 1

 

Venerdì 15 marzo 2013, alle ore 17, presso la Scuola Elementare “Carmela Lo Turco” (Viale Europa n. 40 – Gallodoro), ha avuto luogo, alla presenza del prof. Filippo Alfio Currenti (Sindaco del Comune di Gallodoro), e dell’ing. Bruno Manfré (Dirigente del Servizio Regionale di Protezione Civile per la Provincia di Messina), la presentazione del Piano Comunale di Protezione Civile.

Il programma del pomeriggio ha visto, dopo i saluti di rito del prof. Alfio Currenti, la presentazione del Piano Comunale di Protezione Civile curata dall’ing. Giuseppe Trimarchi, redattore del documento di concerto con i geologi Frank A. Caltabiano e Maria Assunta Stracuzzi. Nutrita l’affluenza all’evento. Fra le Autorità, giova ricordare la presenza del dott. Valerio De Joannon, Vice Prefetto aggiunto della Prefettura UTG di Messina, dell’on. Nanni Ricevuto, Presidente della Provincia Regionale di Messina, dell’arch. Graziarosa Cammaroto, Dirigente UOB del Servizio Regionale di Protezione Civile per la Provincia di Messina, del dott. Alessandro D’Angelo, Presidente del Gruppo Interforce Jonica, e delle rappresentanze dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, del Corpo Forestale e della Polizia Municipale. Vistosa la partecipazione della cittadinanza e delle Associazioni di Volontariato afferenti al Gruppo Interforce Jonica.

Oggi, sabato 16 marzo 2013, con inizio alle ore 9, si svolgerà l’esercitazione di Protezione Civile “BOCENA 2013”, organizzata dall’Autorità Comunale con il preciso intento di cominciare a testare tecniche e procedure sulla base dei lineamenti previsti nel Piano. Due gli scenari predisposti che riguarderanno fattispecie legate ai rischi idrogeologico e sismico. Sarà attivato il COC (Centro Operativo Comunale) con tutte le figure necessarie per la gestione dell’emergenza. Stretta sinergia fra il Comune di Gallodoro e il Gruppo Interforce Jonica che prenderà parte all’esercitazione fornendo personale qualificato, assetti logistici e sanitari necessari per la gestione dell’emergenza e il supporto alla popolazione.

Il Gruppo Interforce Jonica (GIJ - www.gruppointerforcejonica.it), ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti (Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni, Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, Rangers International delegazioni di Letojanni, Mongiuffi Melia e Roccafiorita, Gruppo Comunale di Furci Siculo) nell’ambito delle attività di Protezione Civile, di salvaguardia dell’ambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali.

FOTO N. 2

 

Si è concluso il XVIII Corso di “Primo Soccorso” organizzato, sulla base del D.A. n. 1604/11 della Regione Sicilia del 2 settembre 2011, dalla Fraternita di Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni. Dopo cinque mesi di lezioni teorico-pratiche, ben settantatre volontari, fra “vecchi” e “nuovi”, hanno sostenuto l’esame finale valutati da due Commissioni composte dai funzionari dell’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia (dott.ssa Angela Velardita e dott. Giovanni Di Paola), dai referenti SUES 118 (dott. Filippo Isaja e soccorritore Marco Nucifora), dal delegato della Confederazione delle Misericordie d’Italia e direttore del corso (dott. Alessandro d’Angelo su delega del vice presidente di Conferenza Regionale Santino Mondello).

Alessandro D’Angelo, attuale Governatore della Fraternita di Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni, ha espresso grande soddisfazione per il risultato conseguito dai volontari, evidenziando il diuturno lavoro della Segreteria del corso (referenti Melania Intelisano e Francesca Celi), l’assistenza continua e il monitoraggio garantito dal Tutor degli aspiranti (Carmelina Micalizzi), la competenza e la professionalità di livello assicurata dai formatori e dai docenti: Rosalba Gullotto (referente Sanità - Misericordia “S. Giuseppe”), Caterina Siligato (referente per la Formazione, i servizi e le assistenze - Misericordia “S. Giuseppe”), dott.ssa Lorenza Garufi (Direttore Sanitario Misericordia “S. Giuseppe”), dott.ssa Maria Bonsignore, padre Massimo Briguglio (Correttore Spirituale Misericordia “S. Giuseppe”), dott. Filippo Bellinghieri, dott. Salvatore Coppolino, dott. Giovanni Terranova, dott.ssa Elisabetta Privitera, dott.ssa Serena Moschella, dott. Nicola Celi, avv. Maria Elena Moschella, arch. Alessandro Colombo.

Continuano dunque le attività della Fraternita di Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni. Nel 2012 numerosi gli impegni, con attività di soccorso in protezione civile (deragliamento vagone ferroviario in località Spisone a febbraio), addestrative (Area Sicilia 12 Valledolmo Palermo, Esercitazione a Ragalna (CT), tre giorni aqddestrativa ad Antillo), di assistenza (Pellegrinaggio Giovanile Pastorale Mongiuffi Melia, Raduno Confraternite a Torregrotta), e formative (Convegno “Corso Belle Arti” a Furci Siculo, Convegno sul tema “Patrimonio Artistico e Calamità” a Messina, Convegno “Codice Rosso” organizzato dal Corpo Volontari Gerosolimitano a Messina). Effettuati 100 trasporti e 64 assistenze sanitarie. Sinergia con il Gruppo Fratres (partecipazione ai giochi in spiaggia, al Christmas in Fratres e al torneo di Pallavolo di Valverde). Ulteriori intese sono state raggiunte con l’A.I.S.M. e con il C.E.S.A.R.D. (“Manualmente”, progetto finalizzato alla raccolta di fondi per supportare le attività del centro per il sostegno e la cura dei diversamente abili). Di particolare rilevanza, infine, la IV edizione del “Luglio di Prevenzione”, attività in favore della popolazione, organizzata in collaborazione con i Lions Club “Letojanni – Valle D’Agrò” e l’Associazione per il Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze (A.RI.A.D. ONLUS), con 107 prestazioni specialistiche erogate.

La Fraternita di Misericordia “S. Giuseppe” di Letojanni è una delle Associazioni afferenti al Gruppo Interforce Jonica (GIJ). Quest’ultimo ha quale fine principale il coordinamento delle organizzazioni aderenti (Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, Rangers International delegazioni di Letojanni, Mongiuffi Melia e Roccafiorita, Gruppo Comunale di Furci Siculo), già presenti sul territorio da diversi anni, nell’ambito delle attività di Protezione Civile, di salvaguardia dell’ambiente naturale e antropico e di tutela dei Beni Culturali.

Per maggiori informazioni relative al Gruppo, alle attività e agli eventi in calendario è possibile consultare il sito internet all’uopo dedicato all’indirizzo www.gruppointerforcejonica.it.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI