Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3

Numero in edicola

Edizione N. 7

15 settembre 2014

primapaginaed7_2014

Libro in vetrina

Chi è online

 724 visitatori online

Gravina di Catania - "Per il 2012 aliquota Imu più bassa possibile"

Catania

Nutrito ordine del giorno per la Giunta comunale di Gravina di Catania convocata per oggi e domani. Tra i punti approvati oggi il Programma operativo per il 2012 finalizzato all’ottimizzazione del servizio di riscossione e/o recupero dei tributi comunali Ici, Imu e Tosap. Stiamo anche valutando – ha detto  il sindaco di Gravina di Catania e Consigliere nazionale dell’Anci, Domenico Rapisarda, a margine della riunione della Giunta Comunale - l’impatto che avrà nel 2012 la nuova tassazione sulla casa, Imu, sulla nostra comunità. In base al risultato valuteremo poi quale aliquota adottare, ma il nostro auspicio è di poterla mantenere a livello più baso possibile, mantenendo ovviamente la qualità e quantità dei servizi del nostro Comune. La nuova normativa – continua il primo cittadino gravinese – reintroduce la tassazione sulla prima casa, lasciando allo Stato il 50% del gettito sulla seconda casa. Non sappiamo ancora quali conseguenze avrà sul nostro bilancio la nuova tassa sulla casa ma l’impegno dell’Amministrazione è quello di farla gravare il meno possibile sui contribuenti, tenendo conto anche del fatto che l’imposizione si baserà su una rendita catastale rivalutata del 60%”.

Share
Slideshow Image 1
Banner