Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 22 Marzo 2017

Aeroporto, il meridionali…

Mar 18, 2017 Hits:169 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Ritr…

Mar 11, 2017 Hits:371 Crotone

Cirò - "Riforma Lili…

Mar 08, 2017 Hits:444 Crotone

Riconsacrata da Monsignor…

Mar 06, 2017 Hits:429 Crotone

A Umbriatico svelati i mi…

Mar 02, 2017 Hits:565 Crotone

All’AKC il Trofeo del 1…

Mar 01, 2017 Hits:549 Crotone

L'orchestra O. Stillo suo…

Feb 28, 2017 Hits:601 Crotone

"La ridefinizione gi…

Feb 25, 2017 Hits:1042 Crotone

E' stato pubblicato sul sito dell'Enac il bando per l'affidamento in concessione della gestione totale degli aeroporti di Reggio Calabria e Crotone. A darne notizia è il sottosegretario al MiBACT con delega al Turismo e deputato calabrese di Ncd, Dorina Bianchi.

“Si tratta di una concessione trentennale della gestione dei due aeroporti che darà più ampio respiro ai progetti di rilancio dei due scali e che chiude una fase delicata ed importante – spiega il sottosegretario Bianchi – un successo per tutto il territorio, non scontato, che ci vede pienamente soddisfatti e che ho seguito personalmente in tutte le sue fasi”.

E aggiunge: “Adesso occorre lavorare senza risparmio per dare una prospettiva ai due aeroporti. Un progetto che non guardi a breve termine ma che si inserisca in un più ampio piano di sviluppo del nostro territorio. Bisogna sicuramente lavorare per ridurre al massimo i costi, evitare che il peso finanziario ricada tutto sugli enti locali, e quindi sui cittadini e, assieme alla Regione, dar vita ad un vero sistema aeroportuale regionale senza gelosie, campanilismi o guerre tra poveri che non porteranno ad alcun risultato concreto".

Leggi tutto...

Dopo la certificazione rilasciata alla Gerardo Sacco Srl, all’Atelier Nina Mancini, a Dolema Srl ed a Astorino Pasta, ora è la volta del birrificio Blandino che ha ricevuto, nei giorni scorsi, la certificazione Green Care rilasciata dalla Camera di commercio di Crotone.

Il birrificio Blandino rinomato non solo nel nostro territorio, si occupa della produzione e della vendita di birra artigianale, senza l’aggiunta di additivi e conservanti.

Un’impresa giovane che ha saputo coniugare la passione del passato con le nuove tecnologie del presente in un binomio vincente; un’impresa che utilizza materie prime di qualità per offrirci birre dal gusto originale. Un’impresa attenta e rispettosa dell’ambiente che ha voluto rafforzare il  legale con la propria terra aderendo alla certificazione “Green care”.

La certificazione “Green Care, rivolta a tutte le imprese che producono e/o commercializzano prodotti agro-alimentari,  risponde alle esigenze delle imprese di distinguere sul mercato i prodotti realizzati con cicli produttivi sostenibili a basso impatto ambientale.

Oltre la certificazione Green Care, la Camera di commercio di Crotone rilascia la certificazione TFashion per il settore moda e orafo,  quella per l’edilizia sostenibile, per la nautica  e  per le imprese della meccanica.

Tutti gli “Schemi di qualificazione”, messi a punto dal sistema camerale, mirano a supportare le imprese per differenziarsi sul mercato, valorizzando gli aspetti rilevanti della loro identità produttiva: le competenze professionali, l’innovazione, la sostenibilità e l’origine dei prodotti realizzati.  Inoltre gli schemi TFashion Moda ed Orafo, Green care ed Edilizia sostenibile sono offerti in maniera gratuità per il primo anno di avvio del servizio.

Il servizio nasce dall’adesione, dell’ente camerale, al progetto “Valorizzazione e qualificazione delle filiere del Made in Italy”presentato a valere sul Fondo Perequativo 2014 di Unioncamere Nazionale. L’obiettivo del progetto è quello di fare nascere, presso la  Camera di commercio di Crotone,  un servizio per sostenere le imprese ad affrontare il mercato interno ed internazionale, utilizzando la leva competitiva della qualificazione e della certificazione delle produzioni del Made in Italy.

Un servizio che continua a crescere, oltre alle adesioni di grandi nomi delle imprese italiane, anche grazie alla collaborazione fattiva di Dintec (Consorzio per lo sviluppo Tecnologico), che ha curato l’avvio del servizio su tutto il territorio nazionale.

Il nostro augurio – è il commento del Presidente dell’Ente camerale Alfio Pugliese – è  che le imprese comprendano a fondo il valore della certificazione, quale leva di miglioramento per la crescita e la competitività sui mercati globali, e che colgano l’opportunità che è offerta oggi dal sistema camerale, che ancora una volta lavora affianco alle imprese, fornendo uno strumento valido per lo sviluppo del territorio”.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Studio, Formazione, Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Crotone –Tel. 0962 6634235-207-229 Fax 0962.6634200 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto...

Dopo essersi affermata, in questi anni, come uno dei poli culturali più importanti del Mezzogiorno, d’ora in avanti, Soveria Mannelli potrà rivendicare anche il merito di aver scritto una pagina significativa della sua storia sul fronte della solidarietà e dell’amicizia verso chi soffre. Lo conferma l’iniziativa, annunciata il 29 agosto durante uno degli appuntamenti più attesi di “Essere a Soveria”, la presentazione del libro “Sono Nessuno!” Il mio lungo viaggio tra arte e vita”, scritto per i tipi di Rubbettino dall’orafo Gerardo Sacco e dal giornalista Francesco Kostner, iniziativa grazie alla quale i diritti dei due autori saranno devoluti alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.

Non solo. Gerardo Sacco, in collaborazione con la Semar di Arezzo, realizzerà appositamente un piccolo gioiello, ispiratogli dal difficile momento che migliaia di persone stanno vivendo in questi giorni tra Lazio, Umbria e Marche, il cui ricavato, relativamente ai primi 500 esemplari, sarà consegnato ai responsabili della Protezione civile nazionale per le finalità che riterranno più opportune. Del libro di Sacco e Kostner, ormai prossimo alla seconda edizione, si è parlato nella splendida cornice della biblioteca “Michele Caligiuri”. All’incontro, oltre ai due autori, hanno partecipato il sindaco di Soveria Mannelli,Leonardo Sirianni, l’editore Florindo Rubbettino e il Presidente della Fondazione “Italia Domani” Mario Caligiuri.

“Gerardo Sacco”, ha detto tra l’altro il primo cittadino dell’incantevole località del Reventino, “ha arricchito la nostra vita due volte: con i suoi gioielli e con la sua umiltà, qualità che lo ha sempre distinto e che attraversa tutto il libro”. Una valutazione condivisa da Florindo Rubbettino, che ha sottolineato “la statura dell’uomo Sacco, pari a quella artistica e alle creazioni che hanno reso famoso questo calabrese in tutto il mondo”.

“Sono Nessuno! Il mio lungo viaggio tra arte e vita” è stato presentato da Mario Caligiuri, che ha messo a fuoco non solo “l’emozionante e, per molti aspetti, straordinario percorso esistenziale di Sacco, che le pagine di questo bellissimo lavoro consentono al lettore di apprezzare pagina dopo pagina”, ma anche “il forte profilo educativo che rende quest’opera ancora più preziosa”, confermando come “attraverso l’impegno e l’intelligenza, sia possibile invertire il verso della ruota del destino”. Per Caligiuri “Sono Nessuno! Il mio lungo viaggio tra arte e vita”, in definitiva, è il frutto di “un felicissimo connubio, dal quale è scaturito un risultato di rara efficacia: quello tra un orafo tra i più geniali e originali del mondo e una penna tra le più eleganti del giornalismo meridionale, che sta incontrando consensi crescenti, calamitando l’attenzione dell’opinione pubblica e sollecitando sia una partecipazione emotiva, sia uno spirito emulativo, soprattutto tra i giovani, fuori dal comune”.

Leggi tutto...

Due splendide nuove corone, restaurate ed impreziosite dal maestro orafo Michele Affidato, adornano ora la statua della Madonna della Scala di Belvedere Spinello. E' stata una grande festa per un'intera comunità, tra cui emigrati e fedeli giunti da tutti i paesi limitrofi, l'incoronazione della statua con cui si sono conclusi i festeggiamenti della Vergine.  

Al rito dell’incoronazione, presso il Santuario della Madonna della Scala, erano presenti il parroco del Santuario Don Yamid Dallos, Don Francesco De Simone, il Sindaco Rosario Macri, ed autorità civili e militari, oltre ad una folla di fedeli.

Leggi tutto...

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI