Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:580 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1290 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2026 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1557 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1535 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1502 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1780 Crotone

Crolla il palco di Jovanotti a Trieste

jovanotti_concerto--400x300

E' di  un morto e  otto feriti il bilancio dell'incidente avvenuto intorno alle 14 all'interno del Pala Trieste, dove è crollata un'impalcatura per il concerto di Jovanotti, in programma stasera.

La vittima é un giovane operaio di Trieste, di circa 20 anni. Lo ha detto il sindaco Roberto Cosolini lasciando l'impianto dopo un breve sopralluogo. "In questo momento il primo pensiero va al povero ragazzo rimasto vittima e allo sua famiglia", ha detto Cosolini. "Ogni commento è superfluo", ha aggiunto spiegando che "l'incidente é avvenuto mentre stavano montando il palco e la struttura ha ceduto". Al momento non ci sono ipotesi sulle cause.

Sono otto gli operai travolti dall'impalcatura per il concerto di Jovanotti a Trieste che finora sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell'ospedale Cattinara del capoluogo giuliano.

E' stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Cattinara uno degli operai rimasti feriti per il crollo del palco del concerto di Jovanotti, al palasport di Trieste. Le condizioni dell'uomo sono giudicate da "codice rosso". Un altro dei feriti è stato ricoverato nel reparto di chirurgia, e man mano gli operatori del Pronto Soccorso stanno smistando gli altri finora giunti dal luogo dell'incidente.

Stando alle prime testimonianze, l'impalcatura si è come "accartocciata" su se stessa. Gli operai che stavano ultimando i lavori necessari per il corretto funzionamento della struttura sono stati investiti dal crollo e alcuni di essi sono rimasti incastrati tra i tubi di acciaio.

La struttura sportiva, situata nel rione di San Sabba, adiacente allo stadio "Nereo Rocco", è stata transennata e posta sotto sequestro. Le forze dell'ordine stanno tenendo a distanza giornalisti e operatori televisivi, in attesa dell'arrivo del magistrato di turno. Dagli ingressi del palasport è visibile l'impalcatura, quasi completata e ripiegata in avanti.

Sarebbe stata la caduta in avanti dei due pilastri anteriori a causare il cedimento del palco per il concerto di Jovanotti, nel Palasport di Trieste, che ha causato la morte di un operaio e il ferimento di altri 12. Nel palazzetto è giunto il medico legale, Fulvio Costantinides, assieme agli operatori del 118 e ai Vigili del Fuoco che stanno compiendo le operazioni di verifica sulla struttura. Secondo quanto si è appreso, due dei feriti sarebbero in condizioni gravi.


"Sono sconvolta da quello che è accaduto durante il montaggio del palco di Jovanotti. Tutta la mia solidarietà, a tutti": lo scrive Fiorella Mannoia sulla sua pagina Facebook commentando il grave incidente accaduto poche ore fa al PalaTrieste, che ha provocato un morto e 12 feriti.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI