Slideshow Image 1
Slideshow Image 2
Slideshow Image 3

Numero in edicola

Edizione N. 2

31 marzo 2015

primapaginaed2_2015

Libro in vetrina

Chi è online

 441 visitatori online

Taranto, 50% di tumori in più

Attualità

Nel primo semestre del 2012 si registra un drastico aumento di ricoveri per patologie tumorali su tutto il territorio della Asl di Taranto, pari a un +50% rispetto al primo semestre del 2011. Questi i dati resi noti dalla responsabile controllo spesa farmaceutica della Asl, Rossella Moscogiuri. Nel corso del congresso della Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg) a Villasimius la funzionaria Asl di Taranto ha anche rilevato che in oncologia si registra inoltre un aumento del 60% di day hospital e del 40% di accessi ambulatoriali.  Gli operai dell'Ilva che da otto giorni protestavano sul Camino E312 e sull'Altoforno 5, a sessanta metri di altezza, hanno sospeso l'agitazione dopo un incontro con il prefetto di Taranto, Claudio Sammartino, avvenuto ai piedi del Camino. "E' stato un incontro molto proficuo - ha detto ai Giornalisti delle Agenzie stampa uno di loro Michelangelo Campo - e il prefetto ha detto che si farà portavoce delle nostre istanze con gli altri organi istituzionali".All'incontro ha partecipato anche il presidente dell'Ilva, Bruno Ferrante. "Il prefetto ci ha detto - ha aggiunto Campo - che si sta facendo di tutto per tutelare sia il diritto alla salute che i livelli occupazionali. La nostra protesta simbolica è stata apprezzata dal prefetto, che ci ha chiamati eroi. Ora possiamo tornare dalle nostre famiglie e speriamo che i problemi si risolvano nel migliore dei modi". "La speranza - ha concluso - è che il nostro gesto serva a sensibilizzare tutti e si abbandonino le divisioni. I soggetti in campo devono sedersi intorno ad un tavolo per trovare la giusta soluzione". Il Senato, con 247 sì e 20 no, approva in via definitiva il decreto sull' Ilva. Il provvedimento che reca disposizioni urgenti per il risanamento ambientale e la riqualificazione del territorio di Taranto, è convertito definitivamente in legge. Solo la Lega vota contro.  Una "cosa scandalosa. Se dovesse accadere che un atto amministrativo fa chiudere la più grande industria siderurgica d'Europa sarebbe come una bomba atomica", commenta il leader Uil, Luigi Angeletti. "Nel mondo, dove già ci considerano come un posto dove forse venire solo in vacanza, diranno che da noi l'attività imprenditoriale non si può fare. Al massimo possono venire qui, comprare le nostre aziende e produrre altrove. E' il peggior spot - dice - che un Paese come il nostro possa fare".  Sulla vicenda dell'Ilva di Taranto, il cardinale Angelo Bagnasco si augura "una soluzione equa". "Seguiamo le cose con attenzione ed auspichiamo veramente la soluzione equa di tutti i problemi" ha detto oggi l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei rispondendo a una domanda al termine della visita al Porto Petroli.

Share
Slideshow Image 1
Banner

Articoli in vetrina

Prev Next

La “Fondazione Mazzoleni” al Resort JW Marriott di Venezia

La “Fondazione Mazzoleni”  al Resort JW Marriott di Venezia

Il prossimo 2 maggio 2015 la “Fondazione Mazzoleni” Onlus inaugurerà il suo nuovo spazio espositivo presso il lussuoso “JW Marriott Venice Resort & Spa”, situato nella splendida cornice dell’isola privata...

Daniela Cecchini 11 Apr 2015 Hits:156 Arte

Read more

Il “doppio volto” delle donne spagnole

Il “doppio volto” delle donne spagnole

La piattaforma “Cada Vida Importa” (“Ogni vita importa”) ha convocato sabato scorso a Madrid una marcia in bicicletta per chiedere l'abrogazione dell’attuale legge sull'aborto e ricordare che ci sono molte...

Giuseppe Brienza 25 Mar 2015 Hits:257 Attualità

Read more

Un’ebrea al servizio di Pio XII: pubblicata la prima biografia su Hermine Speier

	Un’ebrea al servizio di Pio XII: pubblicata la prima biografia su Hermine Speier

Se qualcuno nutrisse ancora dei dubbi sull’operato dei vertici della Chiesa durante la Seconda Guerra Mondiale in favore dei perseguitati – anche e soprattutto ebrei – la vicenda ai più...

Omar Ebrahime 18 Mar 2015 Hits:476 Storia

Read more

Paisan, un nuovo modo di mangiare italiano

Paisan, un nuovo modo di mangiare italiano

Per contrastare il sempre più preoccupante fenomeno dell’“italian sounding” sui mercati internazionali (più del 70% dei prodotti italiani venduti nel mondo sono falsi e questo ci crea un notevole danno...

Gianfranco Nitti 15 Mar 2015 Hits:400 Società e costume

Read more

Napoli: 12 anni fa moriva Roberto Murolo

Napoli: 12 anni fa moriva Roberto Murolo

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, in occasione dell’anniversario, che cade oggi, della morte di Roberto Murolo, il grande cantore della Napoli classica e nobile, invita...

redazione 14 Mar 2015 Hits:415 Moda e spettacolo

Read more

Venerdì 13 marzo a Roma la cerimonia del Premio Internazionale Adrenalina 3.0

Venerdì 13 marzo a Roma la cerimonia del Premio Internazionale Adrenalina 3.0

Il Premio internazionale “Adrenalina 3.0”, istituito nel 2009 come osservatorio sulle nuove tendenze dell’arte contemporanea, incluse quelle forme relativamente inedite al grande pubblico come la musica elettronica o la pittura...

Omar Ebrahime 09 Mar 2015 Hits:393 Roma

Read more

I falsi miti del Novecento: Gabriel García Márquez

I falsi miti del Novecento: Gabriel García Márquez

Il 17 aprile scorso è morto il poeta e scrittore colombiano Gabriel García Márquez (1927-2014), noto soprattutto per l’opera “Cent’anni di solitudine” che, pubblicata nel 1967, gli ha guadagnato nel...

Giuseppe Brienza 28 Feb 2015 Hits:545 Pagina tre

Read more

Religioni e relazioni internazionali: confronto a Roma

Religioni e relazioni internazionali: confronto a Roma

Nell'epoca della globalizzazione i fenomeni religiosi, in tutta la loro complessità, non possono essere considerati superficialmente sempre e solo come una minaccia o un ostacolo da emarginare da parte degli...

Omar Ebrahime 28 Feb 2015 Hits:515 Attualità

Read more

La persecuzione dei cristiani nel mondo a Palazzo Montecitorio

La persecuzione dei cristiani nel mondo a Palazzo Montecitorio

Sono tuttora il gruppo religioso in assoluto più perseguitato al mondo (con circa l’80% delle vittime su scala globale), eppure dei drammi fisici e morali dei cristiani sui mass-media solitamente...

Omar Ebrahime 21 Feb 2015 Hits:595 Roma

Read more

La festa della famiglia che non intende arrendersi ai falsi miti di progresso

La festa della famiglia che non intende arrendersi ai falsi miti di progresso

Sabato 17 gennaio a Milano sono stato protagonista come tante altre persone di uno straordinario evento che non dimenticherò facilmente. Mi riferisco al convegno “Difendere la famiglia per difendere la...

Domenico Bonvegna 24 Gen 2015 Hits:1025 Attualità

Read more

Cultura

Omar Ebrahime

Evoluzioni demografiche, tra falsi miti …

Evoluzioni demografiche, tra falsi miti e verità

Il professor Michel Schooyans, docente emerito dell’Università Cattolica di Lovanio e membro della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, è da tempo una delle voci più critiche delle strategie socio-politiche che...

02 Apr 2015

Read more

Domenico Bonvegna

Perché non si parla dei cristiani perseg…

Perché non si parla dei cristiani perseguitati

Perché organizzare un convegno sui cristiani perseguitati e sui rifugiati e immigrati in un momento così difficile per il nostro Paese mentre imperversa la crisi economica e tutti più o...

01 Apr 2015

Read more

Omar Ebrahime

Isis: il mondo fuori controllo

Isis: il mondo fuori controllo

Sui principali mass-media internazionali ormai da mesi si fa un gran parlare di Isis, Jihad e Califfato ma che cosa si nasconde realmente dietro la crescita vertiginosa del radicalismo islamico...

25 Mar 2015

Read more